Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Sbocciata la primavera i produttori del biologico raccolgono le primizie di stagione all’insegna del cibo sano, domenica 3 aprile, dalle ore 9.30 alle ore 19, in piazza Vitoria Brescia torna in scena Meglio Bio in Piazza, mercato bio itinerante organizzato dall’associazione di produttori biologici La Buona Terra.  L’appuntamento non si esaurisce in un sol giorno ma si rinnova per 7 domeniche nel corso del 2016 nella cornice di Piazza Vittoria e di Largo Formentone.bio 1

Per il quinto anno consecutivo Il mondo del biologico torna a mettersi in vetrina nel centro storico di Brescia con Meglio Bio in Piazza: la manifestazione ideata dall’associazione di produttori biologici La Buona Terra, organizzata con la collaborazione e con il patrocinio del Comune di Brescia, torna infatti in scena nelle piazze del centro con un cartellone articolato in sette domeniche di festa all’insegna dell’alimentazione bio e dello stile di vita ecocompatibile.

Piazza Vittoria accoglierà quattro edizioni dell’iniziativa, e Largo Formentone. Anche quest’anno la rassegna verrà riproposta con un calendario annuale già definito e arricchito da una data in più, a conferma della grande attenzione che i bresciani hanno riposto, fin dalle prime edizioni, su un’iniziativa finalizzata a diffondere e rafforzare la cultura del biologico.biologico

Meglio Bio in Piazza si riproporrà al pubblico con una formula ormai consolidata, che punta ad offrire ai consumatori dell’area urbana l’occasione di far shopping di tipicità bresciane e lombarde rigorosamente biologiche e a km zero, grazie alla presenza di un gruppo di circa 20 espositori.

Le produzioni tipiche biologiche la faranno da padrone: si potranno acquistare ortofrutta, agrumi di Sicilia, pane e prodotti da forno, formaggi delle valli lombarde, vini ed olio di oliva extravergine del Lago di Garda, pasta fresca ripiena, miele, confetture, succhi di frutta e altro ancora.

Non mancherà il consueto spazio no food, dedicato a quei prodotti realizzati con materia prima biologica o ecologici e privi di tossicità per l’ambiente e per l’uomo: si andrà dall’abbigliamento ed altri prodotti a base di fibre vegetali biologiche, dai prodotti fitoterapici a quelli per la cura del corpo, ai prodotti per per l’isolamento ecologico delle abitazioni.bio 2

Ogni evento sarà caratterizzato da degustazioni legate ai diversi momenti della giornata: dalla colazione fino agli aperitivi tra gli stand dei produttori, con vino ed assaggi di formaggi ed altre tipicità. Infine le immancabili merende organizzate dalle varie aziende produttrici.

Come sempre i visitatori potranno confrontarsi direttamente con i produttori per approfondire adeguatamente la propria conoscenza delle metodologie dell’agricoltura biologica come elemento essenziale di uno stile di vita ecocompatibile.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *