Tempo di lettura: 1 minuto

Padernello, Brescia. Un viso esprime gioia, stupore, allegria e mille altre espressioni. I bambini sanno cogliere, molte volte più degli adulti, il proprio stato d’animo del momento e con il laboratorio proposto al castello di Padernello sabato 25 novembre alle 15, possono scoprire l’emozione di farsi un autoritratto

Il laboratorio si propone di far scoprire ai piccoli partecipanti la magia che si cela in ogni autoritratto. Verranno osservate le fotografie di alcune opere d’arte, mezzi espressivi, uso dei colori, espressività. In seguito, bambini e bambine realizzeranno il proprio autoritratto mettendo in pratica le nozioni acquisite; il risultato finale rimarrà loro anche come ricordo del tempo trascorso insieme. Un’esperienza formativa basata sulla stimolazione visiva ed emotiva, volta a promuovere momenti unici di scoperta individuale e collettiva.

Età consigliata: dai 7 agli 11 anni il costo è di € 5,00 cadauno per attività didattica riservata ai bambi. Mentre i bambini e bambine saranno impegnati nell’attività condotta da un’operatrice museale, gli accompagnatori potranno visitare il Castello e la mostra a prezzi agevolati; sarà inoltre attivo il servizio di caffetteria.

€ 5,00 per un accompagnatore (visita guidata al Castello e alla mostra “Passaggio a Nord”)
€ 7,00 per due accompagnatori (visita guidata al Castello e alla mostra “Passaggio a Nord”)

Si prega di arrivare 15 minuti prima dell’inizio dell’attività per effettuare il pagamento.
Evento a posti limitati

Prenotazioni: si accettano fino a 24 ore prima della data dell’incontro. La prenotazione è obbligatoria: via email: info@castellodipadernello.it o telefonicamente: 0309408766 (in orario d’ufficio).

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *