Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia – Prosegue al “Ciro Sound Live” l’iniziativa dedicata alla canzone d’autore, che proseguirà fino alla fine del mese di giugno. Martedì 13 giugno è la volta di Teo Manzo, giovanissimo cantautore milanese, che propone brani del repertorio di Fabrizio De André. E’ accompagnato da Giorgio Cordini (chitarra e bouzouki), che con De André ha suonato per quasi dieci anni.

Teo Manzo e Giorgio Cordini si esibiranno nel Ristorante Pizzeria “Da Ciro”, a Mompiano in via Cacciadenno 6, intorno alle ore 21,15.

Dice di lui Giorgio Cordini:
Recentemente ho conosciuto un giovane cantautore, non ancora trentenne, che mi ha colpito soprattutto per la scrittura dei testi, poetici ed essenziali, pungenti ed efficaci. Mi ha anche notevolmente impressionato il suo modo di cantare brani del repertorio di Fabrizio De André, con semplicità e ottima intonazione, sicurezza e discrezione, con una corretta comunicazione del contenuto dei testi, mai eccessivamente interpretati, doti queste che si ritrovano raramente negli ormai numerosissimi esecutori dei brani del cantautore genovese. Ho poi scoperto, a conferma della mia opinione, che nel dicembre dell’anno scorso, all’Auditorium di Roma, gli è stato conferito il Premio Fabrizio De André. Ho pensato così di proporgli di accompagnarlo con la mia chitarra in una serata al “Ciro Sound Live” un martedì di giugno, mese dedicato alla canzone d’autore, in modo da poterlo fare ascoltare agli appassionati di Fabrizio De André. Naturalmente gli è piaciuta l’idea di farsi conoscere anche a Brescia e così sarà con me martedì 13 da Ciro. Dimenticavo… si chiama Teo Manzo“.

Teo Manzo è nato a Milano 29 anni fa. Nel dicembre 2014, entra a Il Vicolo Studio di Milano dove arrangia e registra il suo primo disco solista. Il risultato di questo lavoro è un concept album di sedici brani dal titolo “Le Piromani” (Libellula, 2015).
Nel maggio 2016 riceve la menzione del Premio Inedito al Salone Internazionale del Libro di Torino, con il brano inedito “L’assassino”. Nel settembre 2016, due brani tratti da “Le Piromani” vengono selezionati per la fase finale della 13a edizione de L’Artista che non c’era. Nel contempo, “Le Piromani” viene candidata come miglior opera prima all’edizione delle Targhe Tenco 2016, ed alcune canzoni del disco vengono selezionate per le audizioni di Musicultura 2017.Nel dicembre 2016, all’Auditorium di Roma, viene conferito a Teo Manzo il Premio Fabrizio De André per la Poesia, per il componimento “Il parere degli zitti”.Nel 2018 la storia de “Le Piromani” diventerà una graphic novel per mano di Paolo Castaldi, e sarà pubblicata – oltre che in Italia (BeccoGiallo) – in diversi paesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *