Tempo di lettura: 2 minuti

Ferrara – Il Castello Estense e i palazzi rinascimentali di Ferrara fanno da sfondo ad uno spettacolo di luci e colori, che trasformano nel periodo natalizio la città dal centro storico Patrimonio dell’Umanità UNESCO in un gioco di meraviglie per grandi e piccoli.

Il Natale a Ferrara è a misura di famiglia. Occasione per divertirsi con i bambini partecipando alle tante iniziative proposte in città, ma anche per esplorare i luoghi d’arte e cultura, che prendono vita tra le strade in un viaggio tra Medioevo e Rinascimento.

Un percorso ogni volta diverso, grazie al Consorzio Visit Ferrara dove prenotare direttamente esperienze, visite guidate e pacchetti.

Fino al 6 gennaio 2019, la città si anima di eventi: la scenografica Piazza Trento e Trieste, una delle più grandi d’Europa, con le casette illuminate del Fideuram Christmas Village, villaggio di Natale a cielo aperto decorato di luminarie, eleganti chioschi in legno, artigiani che sfoggiano originali creazioni e decorazioni a tema, animazioni per bambini ed iniziative speciali.

Nel Giardino delle Duchesse c’è la pista da pattinaggio, mentre in Piazza Cattedrale l’Albero di Natale. Le Fontane Danzanti stupiscono gli occhi in Piazza Castello, muovendosi sulle melodie della musica dal vivo della Banda Filarmonica “Ludovico Ariosto”, un’orchestra di ben 45 elementi.

Musica e canzoni incanteranno grandi e piccoli, inoltre, il 22 dicembre in Piazza Trento e Trieste per lo show A Christmas Song. Il 29 dicembre il Castello Estense diventa invece l’affascinante scenario di una originale Escape Room: i partecipanti, chiusi all’interno dell’Imbarcadero 1, devono cercare di uscirne risolvendo alcuni indizi ed enigmi.

Da non perdere, anche in occasione del Natale, la possibilità di visitare la mostra a Palazzo Diamanti Courbet e la Natura”. E lo spettacolo al Teatro Nuovo del Balletto di San Pietroburgo, in tournée ufficiale in Italia: il 20 dicembre con “Lo schiaccianoci” e il 9 gennaio con “Il lago dei cigni”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *