Tempo di lettura: 2 minuti

Padernello (Brescia) – Domenica 18 Dicembre al Mercato della Terra di Padernello, come ogni terza domenica del mese, tornano i produttori della Bassa Bresciana: formaggi, marmellate, mostarde, cotognata, miele, Olio DoP del Garda, vino, birra artigianale, verdure di stagione, farro, il monococco della Comunità del Cibo e un’ampia scelta di salumi tipici gratificheranno la vostra visita al mercato.

Nell’edizione di domenica 18 Dicembre non potevano mancare il pane, i casoncelli, i cotechini, il cappone, la mostarda, la cotognata, lo spumante, il torrone e i dolci di Natale: farina di qualità, tuorlo d’uovo, pregiata uvetta di Smirne, scorze candite, d’arancio e cedro rigorosamente italiani, e poi miele, malto, lievito naturale, il tutto impastato con esperienza, passione, dedizione: ed ecco realizzato il panettone della Pasticceria Bazzoli di Odolo.

E un mercato che si rispetti non poteva non offrire un ampia scelta del dolce natalizio per eccellenza: la Panetteria Grazioli, proporrà il suo “Panettone Pere e Cioccolato” realizzato con la famosa pera Martina tipica della Val D’Aosta, e per chi non ama i canditi “Panettone classico” solo con uvetta…Sperimentate anche il panettone della Forneria Bertolotti: abbondante glassatura e una pasta morbida e fragrante che nasconde pezzettoni di cioccolato.

Per il vostro pranzo di Natale: Cappone, pollo e tanto altro alla postazione di Pollo Ruspante di Belvedere di Roverbella. L’azienda alleva polli ed animali da cortile facendo una scelta ben precisa: razze rustiche di campagna a lento accrescimento, animali allevati liberi all’aperto, nutriti con cereali naturali, macellati tra i 120 e 210 giorni.

Per i regali potrete sbizzarrirvi alle postazioni dei produttori del territorio, tanti prodotti Buoni, Puliti e Giusti da acquistare direttamente e poi rendere speciali con la confezione regalo alla postazione Slow Food…e se amate qualcosa di esotico sicuramente la postazione di Jangada, Bottega del Commercio Equo offre molto: datteri, frutta secca, spezie, the, caffè, cioccolato ecc

Ed ancora. l’Olio di Argan del Marocco Presidio Slow Food. Nuovamente presente l’Associazione “Donne di qua e di là”, costituita da donne magrebine residenti nella provincia di Parma, attraverso un azione di supporto alle sorelle del Marocco offrono la possibilità di conoscere e provare questo “miracolo di benessere che viene dal deserto: l’olio di Argan” da assaggiare anche il tipico pane marocchino.

Alle 11,00: Il Cibo Quotidiano: l’Olio Extravergine di Oliva – due aziende si raccontano
Az Agr. Giuseppe Giaimo – Az Agr. Poggioriotto – Cunettone di Salò

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *