Tempo di lettura: 4 minuti

Desenzano del Garda (Brescia) – Si accendono le luci del Christmas Time a Desenzano del Garda, un periodo di festa e di tradizioni a cura del Comune in collaborazione con l’Associazione Desenzano Sviluppo Turistico.

Tante le iniziative programmate per tutto dicembre, fino all’Epifania, tra eventi musicali e di piazza, concerti, spettacoli, presepi e mostre, addobbi, allestimenti luminosi, intrattenimenti itineranti e l’immancabile Santa Lucia per i bimbi.

Il grande albero di Natale sarà protagonista in piazza Malvezzi, il presepe galleggiante sarà ammirabile dall’11 dicembre nel Porto Vecchio e un percorso scenografico illuminerà a festa via Achille Papa con alberi di Natale, effetti di neve, luci e suoni a ogni ora, a partire dalle 17, grazie alla partecipazione dei commercianti della via.

Per l’acquisto dei regali e lo shopping natalizio, i parcheggi della città saranno gratuiti 24 ore su 24 dal 21 dicembre al 7 gennaio. Anche sugli autobus urbani si potrà viaggiare gratis nei giorni del 23 e 24 dicembre e il 7 gennaio 2017. Sarà inoltre possibile visitare gratuitamente il castello per più di un mese, dal 3 dicembre al 7 gennaio.

Il calendario del Christmas Time si apre con il 17° Mercatino natalizio della solidarietà, sabato 3 dicembre in piazza Malvezzi e sabato 17 dicembre in via G.Di Vittorio a Rivoltella, a cura di Informagiovani, Scuole dell’infanzia, elementari e medie, Centro di aggregazione giovanile e Oratorioinsieme. Auguri in musica al Centro sociale di Desenzano, alle 16.15, con i giovani musicisti della School Band dell’Ente filarmonico; sempre la School Band sarà ospite anche della casa di riposo il 17 dicembre per il Concerto di Natale alle 16.15.

A San Martino della Battaglia, i mercatini natalizi dell’artigianato saranno in piazza Della Concordia, l’8 (ore 10-23) e il 24 dicembre (ore 15-23). Mentre il presepe artistico galleggiante nel Porto Vecchio, a cura degli Amici del Porto Vecchio, sarà inaugurato domenica 11 dicembre e rimarrà allestito per un mese, fino all’11 gennaio. Nella stessa domenica, degustazioni di castagne, patùna e vin brulé a scopo benefico, in piazza Malvezzi, con l’associazione I Gnari de Colatera, dalle 10.30 alle 20.

Continua a dicembre la rassegna “I Cori dell’Avvento”: il 3 dicembre alle 20.45 nella chiesa di Vaccarolo con la Corale San Martino; il 7 alle 20.45 con il Coro delle 10 di Rivoltella nella chiesa di S.Angela Merici alle Grezze; l’8 dicembre con il Coro Omdeldòm alle 16 nella chiesa di San Michele a Rivoltella e il 10 alle 20.45 con la Corale San Biagio nella chiesa di Centenaro.

Il pomeriggio dell’1 dicembre invece terzo appuntamento della Stagione concertistica desenzanese 2016/2017: Concerto di Santa Cecilia della Banda cittadina, alle 16, presso la palestra della scuola media Catullo di Desenzano.
Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre, nel Castello di Desenzano inizia l’attesa di Santa Lucia con il racconto di “Desiderata e l’angioletto spennacchiato”. Il percorso animato si terrà ogni giorno dalle ore 9.30 alle ore 12.15 e dalle 14.30 alle 21. Ingresso gratuito con prenotazione online. Sabato 10 alle ore 21 edizione serale con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Il 12 dicembre per i più piccoli, in centro a Rivoltella, alle 16 si terrà una sfilata in carrozza per il paese, in collaborazione con l’Associazione Desenzano Sviluppo Turistico. Continua così la tradizionale attesa di Santa Lucia in Villa Brunati a Rivoltella: merenda, canti, animazione, sorprese, laboratorio per le ultime letterine e attesa per l’arrivo di Santa Lucia dal lago.

Sabato 17 dicembre in Duomo a Desenzano si terrà il consueto “Concerto di Natale”, quarto appuntamento della Stagione concertistica, che vedrà l’esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven con l’Orchestra del Ned Ensemble e i cori di S.Maria Maddalena, Ars nova, Acanthus e S.Giulia.
Il 18 dicembre spazio anche allo scambio di auguri in piazza: il “Tour di Natale” porterà gli auguri dell’amministrazione comunale accompagnata dalla Banda cittadina e accolta a Rivoltella e a San Martino d/B dalle associazioni del territorio, a partire dalle 15.30. Il Gruppo Alpini invece accompagnerà lo scambio di auguri in piazza Malvezzi con cioccolata calda e vin brulé il 19 dicembre dalle 19 alle 23.

Un altro suggestivo momento di musica sarà offerto dalla Scuola Angela Merici che il 19 dicembre alle 20.45 organizza nel Duomo cittadino la XIII edizione del concerto natalizio corale e strumentale, quest’anno intitolato “Nel tuo abbraccio, tienimi”.

Il 23 dicembre alle 16, la musica si diffonderà per le vie del centro grazie al “Canto della Stella”, canti di Natale itineranti a cura del Coro di S.Maria Maddalena di Desenzano.
La Vigilia di Natale, dalle 16, il centro di Rivoltella sarà animato dai Cuori Ben Nati con assaggi di dolci, caldarroste, cioccolata calda e vin brulé per “Aspettando il Natale a Rivoltella”, poi brindisi di mezzanotte e scambio di auguri dalle 23.30 in piazza Degli Alpini.

Per finire l’anno in bellezza, Capodanno in musica con l’animazione di Radio Studio Più in piazza Malvezzi e con musical dal vivo in piazza Matteotti, in collaborazione con Desenzano Sviluppo Turistico.
Infine nella solennità dell’Epifania, che tutte le feste si porta via, un ultimo appuntamento musicale a Rivoltella: il gruppo Manitese organizza nella chiesa di San Michele arcangelo una rassegna corale che coinvolgerà i cori del territorio a sostegno delle attività di Manitese.

Durante il periodo natalizio la città di Desenzano ospita la mostra a tema “L’arte del presepio”, a cura dell’Associazione Aloisiana di Castiglione delle Stiviere, nella Galleria civica “G.B.Bosio” dal 17 dicembre all’8 gennaio.

Tutti gli eventi presentati sono a ingresso gratuito.
Il calendario aggiornato del Christmas Time a Desenzano.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *