Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Un bel pomeriggio di sole al campo sportivo di Pieve San Giacomo, per un pareggio che può andare bene per la squadra locale del Pieve 010 e un po’ più stretto per gli ospiti. In tribuna con tanto pubblico e tante mamme per applaudire i loro campioncini del calcio minore locale, che si sono esibiti prima della partita e sono poi entrati assieme alle squadre, non poteva mancare una buona rappresentanza di simpatizzanti Pescarolesi, unitamente all’immancabile capo corsari Bassi Angelo che aveva come sempre provveduto ad appendere gli ormai ben conosciuti striscioni e dalla tribuna non ha mai mancato di sostenere gli undici in campo.

Un primo tempo che ha visto in prevalenza all’opera gli ospiti, questa volta in maglia bianca, che cominciavano con Radu che, di testa, impegnava Compiani in un salvataggio estremo, gli ospiti insistevano concretizzando l’impegno al 30° con Baciu che raccoglie un traversone da sinistra e, aggiustatosi il pallone sul destro, superando anche un difensore, riesce a battere Compiani, portando in vantaggio la propria squadra, tra l’entusiasmo dei tifosi dalla tribuna. Nonostante una bellissima occasione di Guarneri sul finale del primo tempo gli ospiti non riescono a realizzare la seconda rete e consolidare un meritato vantaggio.

Il secondo tempo inizia a favore dei locali che dopo un azione da calcio d’angolo, che la difesa ospite respinge, riescono ad andare subito in rete al 6° ad opera di Galli che, al centro, ricevuto un pallone dalla fascia, di testa riesce a battere Dioli. Una rete che gli ospiti uniscono ad un leggero calo a centrocampo, superata poi con alcune mosse azzeccate da Quintavalla, che riportano poi i suoi a pressare la porta difesa da Compiani, con tentativi di Mouhati, Torriani, Mussi che al 34° sfiora il secondo palo e seguito poi dai tentativi di Radu e Zani e Mouhati.

Segnaliamo nei minuti finali l’espulsione di Maggi per i locali e il D.T. ospite Quintavalla che, di fronte ad un fuori gioco, ben visibile dalla propria panchina, inveisce contro l’arbitro. Possiamo tranquillamente affermare che non fa parte del suo stile, ma la cosa era troppo evidente e, trattandosi di un paio di metri, lo scatto è stato inevitabile che l’ha portato poi a scusarsi con il Direttore di gara. Al D.T. Quintavalla, va la piena solidarietà della tifoseria dell’undici ospite che trovandosi in linea ha visto evidente l’errore, umanamente comprensibile.

Risultato finale: Pieve 010 1 – 1 G.S. Pescarolo 

Pieve 010 – Compiani, Maestrelli (31° s.t. R.Tounesi), Maggi , Favagrossa, Baronchelli, Soregaroli, Zaffino (21° s.t. Damiani), Zanichelli (1° s.t. Galli), Ferrari (17° Pieri), Rizzi, Fornasari (17° s.t. H.Tounesi).
Allenatore: Bonatelli.

G.S. Pescarolo – Dioli, Rossetti, Bonaglia (14° s.t. Fall), Bertoglio, Torriani, Guarneri, Baciu (40° Mouhati), Mussi (18° s.t. Ginelli), Zani, A. Lhilali (28° s.t. Rizzi), R.Lhilali.
Allenatore: Quintavalla.

Arbitro: Ferretti di Crema.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *