Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Risultato che rispecchia l’andamento di una partita equilibrata e conclusa giustamente senza reti. Certamente un po’ di timore poteva esserci per i rossoblù trovandosi di fronte alla capolista PSG di San Giovanni in Croce, ma ambedue le squadre hanno dato vita a un calcio combattuto, ma povero di colpi di scena.

Qualche preoccupazione in più per i rossoblù, ma Dioli ha assolto pienamente il suo compito, anche se non è stato eccessivamente impegnato dagli attacchi degli ospiti, tranne all’11 quando ha salvato la situazione in uscita, respingendo con i pugni, un pallone arrivato da un azione di calcio d’angolo. Al 24° da punizione i gialli sfiorano la traversa, mentre nell’area ospite Mouhati viene fermato su un secondo fuori gioco, critiche all’arbitro dalla tribuna, i tifosi accettavano il primo ma non il secondo, per loro inesistente.

Chiuso il primo tempo a reti inviolate, nel secondo, dopo un tentativo degli ospiti da sinistra e che finisce sul fondo, è Soldi al 15° a salvare la situazione bloccando un pallone sui piedi di Barberio. Dopo un tentativo di Mouhati da destra bloccato a terra da Soldi, al 22° bellissima rovesciata in area di Bergadani che però finisce sul fondo. Purtroppo al 30°, per somma di ammonizioni, i rossoblù perdono El Abbadi, ma nonostante l’espulsione i locali riescono a conservare almeno il risultato di parità.

Dalla tribuna i tifosi chiamano i loro beniamini per il saluto che correttamente rispondono, ma non c’è l’entusiasmo della vittoria che avrebbero voluto. Mentre vanno negli spogliatoi, gli addetti ai lavori accendono la griglia per la merenda con pane e salsiccia, quale ringraziamento per l’impegno a tenere alti i colori del G.S Pescarolo.

In merito ne approfittiamo per chiarire che a Pescarolo si viene a giocare per la passione, per lo sport, questo in risposta alle chiacchiere secondo le quali si dice che ”tizio” è pagato bene dal G.S. Pescarolo, assolutamente falso, a Pescarolo i giocatori non prendono soldi, ci si è sempre comportati così e non si cambia.

Risultato finale: Pescarolo – PSG – 0 – 0

G.S. Pescarolo: Dioli, Bertoldi (45° s.t. Baciu), Bonaglia, Fall, Torriani, El Abbadi, Rossetti, Ginelli, Barberio, Mouhati (25° s.t.Zani), Guarneri. Allenatore: Quintavalla.
PSG San Giovanni in Croce: Soldi, Poli, Ben Amor, Martini, M. Maffezzoli, Gusberti, Bergadani (42° s.t. Mansouri), Zerbini, Bozzetti, L. Maffezzoli (32° s.t. Zanazzi), Braga (25° s.t. Mitoi). Allenatore: Bozzetti.

Arbitro: Pappalardo di Crema.