Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Una bel pomeriggio di sole al campo sportivo, rovinato purtroppo da una brutta partita e da un arbitraggio altrettanto infelice.

Un resoconto molto scarno per quanto riguarda il gioco in campo. Nel primo tempo qualche azione in più dei locali. Nei primi minuti è però Cancian Miguel per gli ospiti che da destra, manda sul fondo a lato del secondo palo, per i locali replica Zani con pallone che finisce a lato porta. L’unico reale impegno di Dioli è al 17° quando Zanisi, dalla riga di fondo sulla destra passa al centro, trovando Dioli che respinge con i pugni. Al 21° è ancora Zanisi da destra a tirare un pallone che finisce sul fondo sfiorando il 2° palo. Poi al 23° è L. Cancian da sinistra a passare il pallone a Segalini che realizza la rete del vantaggio per gli ospiti, inutili le proteste per il fuorigioco.

Al 32° sono i locali a passare un pallone al centro, nella mischia, batti e ribatti, l’ultimo a tirare in porta è Barberio con pallone che finisce senza problemi tra le mani di Milanovic. Al 43° sono ancora i locali con Villa che riceve un pallone al centro da Barberio, ma viene anticipato dal portiere ospite. Il secondo tempo vede in prevalenza i locali attaccare l’area ospite, ma il risultato non cambia.

Dalla tribuna applausi per gli undici locali che pur non avendo giocato una delle partite migliori, hanno saputo limitare i danni contro una squadra aspirante alla vetta della classifica. Per quanto riguarda l’arbitraggio, pur accettando il fatto che non abbia visto il fuorigioco e il fallo di mano in area, il giudizio sul complessivo della gara, da parte dei corsari dalla tribuna, è insufficiente.

Risultato finale: Pescarolo 0 – Sestese 1

G.S. Pescarolo: Dioli, Rossetti, Bosio (41°p.t. Nitto), Fall, Torriani, Ginelli (22°s.t.Rizzi), Baciu (34°s.t. Bonetti), Zani, Ferrari, Villa (29°s.t.Chittò). Allenatore: Quintavalla.

Sestese: Milanovic, Bodei (23°s.t. Lamenta), Siri, Cancian M., Cairo, Celebrano, Sapienza, Angelillo (23°s.t. Invernizzi), Segalini, Cancian L. (13°s.t. Pagella), Zanisi.

Arbitro: Bianchessi di Cremona.