E’ stato presentato lo scorso 31 marzo presso l’Università degli Studi di Padova il Nuovo Piano Industriale per la Regione Veneto che definisce la strategia regionale di ricerca e sviluppo per il prossimo triennio. In campo ci sono risorse per oltre 1 miliardo di euro.

Il Piano individua 39 traiettorie in grado di dare sviluppo alle quattro aree di specializzazione presenti nel Documento Regionale di Strategia Intelligente: 10 traiettorie riguardano l’area Agrifood, 13 l’area Smart Manufactoring, 9 quella Sustainable Living e 7 quella Creative Industries.

Fra le misure di prossima attivazione vi sono il nuovo Fondo Garanzia regionale che mobiliterà oltre 300 milioni di euro, un bando ad hoc per l’imprenditoria femminile e il rifinanziamento del bando per le startup. Ben 600 milioni di euro saranno invece a disposizione sul Por Fesr per le Reti Innovative Regionali.