Castione della Presolana, Bergamo. Quello nato tre lustri fa ai piedi delle Alpi Orobie è il mercatino di Natale più antico, e ancora oggi il più suggestivo, delle montagne lombarde. Fin dalla prima edizione, tre lustri fa, s’imponeva al pubblico come una perla rara. Dopo il ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata entra nel clou per l’ultimo week end la quindicesima edizione dei mercatini di Natale, il 17 e 18 dicembre a Castione, Bratto, Rusio e Dorga.mercatino presolana

Non solo perché i prodotti che approdavano nelle tipiche casette in legno, in controtendenza a una generale globalizzazione del mercato,  era rigorosamente artigianali e originali ma anche perché gli organizzatori hanno sempre inteso costruire un vero e proprio evento attorno alle bancarelle. Non solo shopping dunque, ma appuntamenti, laboratori, degustazioni, concerti, cori, rievocazioni e dimostrazioni i antichi mestieri che raccontassero ai visitatori non solo la storia fiabesca del Natale ma anche quella spesso dura ma anche dolcissima valle Seriana, laboriosa e fiera valle bergamasca.

Appuntamento ormai immancabile, e sempre più ricco, di fine anno in una delle località più amate e apprezzate della montagna lombarda, alle spalle del Lago d’Iseo, a un soffio da Bergamo e non lontano nemmeno da Milano, i mercatini di Natale  tornano a trasformare in un borgo fatato Castione e le suggestive frazioni di Bratto, Dorga e Rusio.mercatino presolana

Tante le gradite conferme: le casette di legno, scrigni di pregiato artigianato a tema e di tutti i sapori della tradizione: la Capanna della Natività dove, in attesa dell’arrivo del Bambino, abili artigiani sono al lavoro per scolpire il legno e la pietra, lavorare la paglia, martellare il rame, filare la lana e riproporre altri mestieri di quando i nonni erano bambini. La casa di Babbo Natale e il laboratorio degli elfi; il trenino della Presolana, la mostra fotografica “Castione nel Tempo”. Tra le novità,  la mostra di presepi, provenienti da collezioni private, nella pittoresca frazione di Rusio.mercatino presolana

Fin dalla nascita, l’evento natalizio di Castione della Presolana ha saputo crearsi la propria nicchia nel sempre più vasto, inflazionato e omologato panorama dei mercatini dell’Avvento grazie a una scelta rigorosa di qualità. Contro la globalizzazione e l’appiattimento del mercato, qui è ancora possibile scovare idee regalo tipiche e uniche. Tra le bancarelle, per precisa scelta degli organizzatori, fin dalla prima edizione è possibile acquistare ma anche veder nascere dal vivo, artigianato di pregio tradizionale, natalizio e agroalimentare.

Il mercatino rispetta l’orario continuato 10-20 con chiusura anticipata alle 19.30 la domenica.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.