Tempo di lettura: 2 minuti

Valle Camonica, Brescia. Far fieno sulle gobbe dei monti è un lavoro duro, per anni i montanari hanno sfalciato l’erba, anzi una grande varietà di specie vegetali, per dar da mangiare alle bestie. Nello stesso tempo era una grande cura del paesaggio montano, un’antropizzazione gentile in piena convivenza con l’ambiente montano.

Visto il successo delle precedenti edizioni, il Parco Adamello – Comunità Montana di Valle Camonica ha attivato per il terzo anno consecutivo il concorso Prati da sfalcio, con scadenza fissata a venerdì 27 aprile.

La finalità è quella di attribuire un premio e dare risalto a coloro che praticano un’attività tradizionalmente presente sul territorio camuno e alla base dell’economia agricola della Valle Camonica: lo sfalcio dei prati. Un lavoro duro e impegnativo che oggigiorno è essenziale e utile, se gestito in modo corretto, anche a preservare la biodiversità e la bellezza del paesaggio montano.

Nello specifico si tratta di un riconoscimento legato al mantenimento in buone condizioni di questa risorsa, importante tessera del paesaggio e dell’ambiente.

Potranno partecipare i proprietari o conduttori di superfici a prato permanente, ubicate all’interno delle aree protette di Valle Camonica (“Rete Natura di Valle Camonica”), ad un’altitudine superiore ai 300 m. e con una estensione minima di 0,5 ha. Verranno selezionati 30 candidati.

I prati saranno oggetto di sopralluoghi nei mesi di maggio e giugno e ad ognuno verrà assegnato un punteggio seguendo criteri di valutazione agronomici, naturalistici e gestionali. I terreni ritenuti meritevoli, verranno premiati nell’autunno.

Il successo ottenuto dalle precedenti edizioni del premio, ha portato a riflettere su come oggi e in futuro, possono rivelarsi utili eventi come questo, per aiutare le comunità locali a riappropriarsi dell’identità culturale e non necessariamente solo in chiave folkloristica, come spesso accade.

I soggetti interessati devono inoltrare domanda in carta semplice secondo lo schema di descritto nel bando, indirizzata a: Parco dell’Adamello – Comunità Montana di Valle Camonica – “Concorso prati da sfalcio”, Piazza Tassara 3, 25043 Breno (BS)

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *