Brescia. Martedì 6 settembre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita alla città. Diverse le tappe del Presidente nei luoghi della città: iniziando da piazza Loggia, poi corso Zanardelli e il teatro Grande, il Palagiustizia. Nel pomeriggio sarà Santa Giulia il museo della città e al centro Paolo VI a Concesio.Presidente_Sergio_Mattarella

L’occasione è anche  l’anniversario della morte di Mino Martinazzoli, senatore democristiano  e personaggio di grande spessore politico e culturale che ha condiviso con il Presidente Mattarella il percorso politico e le vicissitudini politiche del secolo scorso in Italia.

Sarà per il Presidente l’occasione di visitare i luoghi più significativi della città, storici e artistici, senza tralasciare le problematiche di cui Brescia non è immune.Martinazzoli Mino

Il sindaco di Brescia Del Bono e il senatore Paolo Corsini (ex sindaco) avevano invitato il Presidente nella scorsa primavera, la visita alla città è stata poi stabilita per martedì 6 settembre; occasione per Mattarella di essere di nuovo al fianco di Mino Martinazzoli al quinto anniversario della sua scomparsa.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.