Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Una serata speciale nella splendida cornice di Palazzo Guazzoni Zaccaria nel cuore della città. Atmosfera, Gusto, Storia: sono questi alcuni degli ingredienti principali de “Il profumo dell’amore”, la speciale serata evento dedicata agli innamorati in programma domenica 13 febbraio nella rinomata dimora storica di Corso Pietro Vacchelli, recentemente restaurata e ritornata all’antico splendore.

Aprirà le sue porte per diventare la suggestiva location di una romantica cena a lume di candela tutta dedicata alle coppie; il monumentale cortile del palazzo accoglierà gli ospiti per poi immergersi negli ambienti del primo piano nobile con la visita dell’appartamento neogotico, interamente arredato con mobili e suppellettili d’epoca.

Negli ambienti affrescati del grande appartamento di rappresentanza, rischiarati dalla luce delle candele, verrà servita una deliziosa cena gourmet. A rendere ancora più unica la serata le portate saranno alternate da intermezzi musicali e poetici che avvolgeranno gli ospiti nella tipica atmosfera nobiliare dei secoli passati.

Un’occasione unica per vivere con il proprio partner una serata entro le mura di una dimora storica con secoli di storia; Palazzo Guazzoni Zaccaria infatti conserva una rara stratificazione che percorre le fasi della storia della città di Cremona dai fasti del rinascimento dei Visconti e degli Sforza, il periodo spagnolo, l’ottocento e via via fino ai giorni nostri. Elementi di grande importanza storico-artistica tornati alla luce in particolare dopo il recente recupero del palazzo.

Il palazzo è stato infatti riaperto al pubblico la scorsa estate 2021 all’interno del progetto Dimore Storiche Cremonesi di Target Turismo Cremona, volto a valorizzare le più interessanti ed importanti dimore storiche della città e del territorio e di cui a breve uscirà il calendario delle iniziative 2022 con nuove interessanti novità.

Palazzo Guazzoni Zaccaria, grande edificio storico situato in Corso Pietro Vacchelli sull’angolo con Piazza IV Novembre, che i cremonesi conoscono da sempre per l’inconfondibile architettura del delizioso cortiletto interno proprio al semaforo di “Porta Romana”, fu prima della famiglia Guazzoni per passare nel XVI agli Zaccaria, entrambe antiche casate nobiliari cremonesi e che hanno lasciato importanti tracce della loro committenza in città.

Info e prenotazioni: Target Turismo Cremona Infopoint Tel. 0372/407081 – Cell. 349/5597997 – Cell. 347/6098163 [email protected]

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.