Parma -Fino al 26 aprile 2017, tornano nell’Auditorium del Carmine e nella chiesa di San Rocco di Parma le guide all’ascolto del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, titolate “Il suono svelato. Musica da ascoltare e da riscoprire nei suoi più intimi segreti, raccontata e interpretata dai docenti del Conservatorio. Ingresso libero e gratuito.

Quattordici gli appuntamenti di quest’anno che tratteranno i temi più vari, dalla musica antica al jazz, finalizzati a consentire agli appassionati un ascolto più consapevole della musica. Tra gli argomenti affrontati, le Carols nel Canto di Natale di Charles Dickens, il paragone tra la Sonata La Tempesta di Beethoven e l’omonima commedia di Shakespeare, i paesaggi di mare nella musica, il tema del viandante in Schubert, l’arte della trascrizione, la fisarmonica nella musica contemporanea e tantissimi altri, tutti ricchi di fascino e aperti alle contaminazioni tra arti diverse. Le composizioni musicali verranno smontate, spiegate e ricomposte dai docenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, che completeranno con ascolti musicali dal vivo la loro lezione, coadiuvati da alcuni studenti dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale.

claudiarondelli
Claudia Rondelli

Il primo incontro, venerdì 2 dicembre, nell’Auditorium del Carmine, è statodedicato a Francesco Paolo Tosti nel centenario della morte, a cura del baritono Romano Franceschetto e della pianista Claudia Rondelli.

La rassegna “Il suono svelato” è inserita nell’attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, di cui è responsabile il prof. Pierluigi Puglisi. Questa si affianca a un ciclo di guide all’ascolto riservate alle scuole («Ascoltando s’impara», che inizierà in gennaio 2017) e alla stagione «I Concerti del Boito» (al via da febbraio 2017).

Il programma.

  • Venerdì 2 Dicembre 2016, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    Dedicato a F. P. Tosti nel centenario della morte
    A cura di Romano Franceschetto e Claudia Rondelli
  • Mercoledì 14 Dicembre 2016, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    Il mito di Beethoven, “energia eroica dell’arte moderna”
    A cura di Riccardo Sandiford
  • Martedì 20 Dicembre 2016, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    Il Canto di Natale di Charles Dickens
    Da un’idea di Ugo Micciola con la collaborazione di D. Saglia,
    docente di Lingua e letteratura inglese presso l’Università di Parma
  • Mercoledì 21 Dicembre 2016, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    Non “una” Storia ma storie di Jazz
    A cura di Roberto Bonati
  • Martedì 10 Gennaio 2017, ore 17.00
    Chiesa di S. Rocco
    “Non dee questo modo di sonare stare soggetto à battuta…”
    A cura di Francesco Baroni
  • Martedì 17 Gennaio 2017, ore 17.00
    Chiesa di S. Rocco
    Royal Winter Music. I personaggi di Shakespeare e le Sonate di H. W. Henze
    A cura di Massimo Felici e Carlo Lo Presti
  • Martedì 24 Gennaio 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    “Live-Playback” musiche e canzoni tratte dall’opera teatrale “Ailia” (il Califfo di Bassora) di Angelo Iotti. A cura di Angelo Iotti
  • Martedì 31 Gennaio 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    VOCI – Per non dimenticare
    A cura di Ilaria Poldi, Direttore del Coro di voci bianche del Conservatorio “Boito”
  • Martedì 7 Febbraio 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    L’ultimo viaggio del Wanderer – La Sonata D. 960 di F. Schubert
    A cura di Giampaolo Nuti
  • Mercoledì 15 Febbraio 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    Il Prélude Chorale et Fugue di César Franck: un capolavoro “maltrattato”
    A cura di Luigi Abbate
  • Mercoledì 8 Marzo 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    “Waterscapes” (Paesaggi di Mare)
    A cura di Andrea Padova
  • Mercoledì 29 Marzo 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    “La Tempesta di Beethoven e Shakespeare”
    A cura di Giulio Giurato
  • Mercoledì 12 Aprile 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    L’arte della Trascrizione
    A cura di Luca Tessadrellli ed Emilio Ghezzi
  • Mercoledì 26 Aprile 2017, ore 18.00
    Auditorium del Carmine
    La fisarmonica moderna
    A cura di Giorgio Dellarole