Parma – Si conclude con un appuntamento dal sapore natalizio e dedicato a Franco Margola, compositore che per alcuni anni è stato docente presso il Conservatorio di Parma, la rassegna “Il Suono svelato”, ciclo di guide all’ascolto organizzate dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma.

Martedì 19 dicembre l’incontro, dal titolo “Ricordando Franco Margola, si terrà eccezionalmente alle 17.00 nella Chiesa di San Rocco (Strada dell’Università, 8/A). La guida all’ascolto, a cura di Tommaso Ziliani, coinvolgerà solisti e complessi strumentali e vocali del “Boito”, preparati dai docenti Ilaria Poldi, Andrea Saba e Daniela Iotti. Ingresso libero e gratuito.

In programma musiche di Margola, tra cui in particolare la Cantata per la notte di Natale “La nuova Betlem, su testo di Roberto Pancari, opera incompiuta, ricostruita e orchestrata da Tommaso Ziliani. Diretta da Andrea Saba, la cantata sarà interpretata da Salvatore Iaia (voce recitante), Coro di voci bianche del Conservatorio di Parma (classi di Ilaria Poldi e Tommaso Ziliani), Coro “Ildebrando Pizzetti” dell’Università degli studi di Parma (direttore: Ilaria Poldi) e Wind Band del Conservatorio di Parma. Altri brani di Margola verranno suonati dai solisti Arianna Delrio, Carlotta Gambarelli (arpe), Jessica Gabriele (flauto), Margherita Cinque (chitarra), Riccardo Lazzari (pianoforte).