Gattatico, Reggio Emilia. Qual è il rapporto fra città e campagna oggi in Italia? Come fare per ricostruire nuove relazioni armoniche fra mondo rurale e mondo urbano, che partano dal paesaggio, dal cibo, dal tempo libero, dagli stili di vita, con l’obiettivo di progettare un nuovo circolo virtuoso? Sono questi i temi e gli interrogativi della dodicesima edizione della Scuola di paesaggio Emilio Sereni che si è svolta a fine agosto all’Istituto Alcide Cervi.

Un incontro dal titolo: “Il territorio e la formazione sul paesaggio”, dall’esperienza della Scuola di Paesaggio è in programma martedì 27 ottobre  dalle 16 alle 19 presso l’Istituto Alcide Cervi. Il corso è gratuito e aperto a tutti e può essere frequentato sia in presenza che online, su piattaforma GoToMeeting. L’iscrizione è obbligatoria tramite form online entro il 26 ottobre. Durante l’incontro in presenza saranno adottate le prescritte misure precauzionali per tutelare la salute di tutti, nel pieno rispetto delle attuali normative anti-Covid.

La XII edizione della Scuola di Paesaggio intitolata a Emilio Sereni, importante storico del paesaggio agrario italiano, una delle più consolidate esperienze formative sui temi paesaggistici, che quest’anno ha avuto come tema “Il paesaggio nel rapporto città-campagna”. Allestita nella sede dell’Istituto Cervi, dove è conservato anche il patrimonio librario e archivistico di Sereni, essa costituisce una feconda occasione d’incontro fra università, scuola, governo del territorio e professioni.

Con una impostazione pluridisciplinare, la Scuola è rivolta a coloro che sono impegnati nei diversi campi dell’istruzione e della formazione, della ricerca, dell’amministrazione pubblica, delle professioni, dei musei e dell’associazionismo culturale e ambientale. Gli ordini Architetti PPC di Reggio Emilia, Modena e Parma, come ormai da alcuni anni, promuovono e sostengono la Scuola anche con borse di studio destinati giovani iscritti agli Ordini professionali. Al fine di diffondere la conoscenza della Scuola di Paesaggio e, più in generale, dell’attività dell’Istituto Cervi e della Biblioteca Emilio Sereni, a consuntivo della edizione annuale della scuola gli stessi Ordini e la Biblioteca Emilio Sereni organizzano il breve incontro di approfondimento Il territorio e la formazione sul paesaggio.