Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Il Lions Club Cremona Duomo e il Lions Club Cremona Europea invitano tutta la cittadinanza a partecipazione allo spettacolo teatrale benefico “Il testamento di zí Carmela”. Commedia brillante in un prologo e due atti di Giovanni Greco, proposto da “Amici Arte Partenopea” a favore di AIDA (Associazione Incontro Donne Antiviolenza).

Lo spettacolo si terrà presso il Teatro Monteverdi, via Dante 149 sabato 1 dicembre alle ore 21 con replica domenica 2 dicembre alle ore 17.30.

Quello della violenza sulle donne è un tema d i scottante attualità, una realtà ben più diffusa di quello che normalmente si pensa, i cui contorni hanno un per imetro ben più ampio di quello che le cronache ci comunica no: bast i pensare che in Italia una donna su tre di età compresa tra i 16 e i 70 anni ha subito violenza nella sua vi ta almeno una volta.

Una violenza che può assumere aspetti diversi: violenza e maltrattamenti fisici, psicologici, economici in famiglia e nella società, stalking, che nell’80% dei casi provengono da una persona della famiglia o dal compagno.

Per questo il Lions Club Cremona Duomo e il Lions Club Cremona Europea h anno deciso di sostenere l ‘attività d i AIDA , un’Associazione senza scopo di lucro, iscritta al Registro regionale delle organizzazioni di volontariato, che opera a Cremona dal 2001, fondata da donne che, gratuita mente e con passione, mettono a disposizione la propria professionalità e il proprio tempo per ascoltare, aiutare e sostenere le donne vittime di violenza.

In particolare l’impegno dei due Club sarà finalizzato ad aiutare AIDA a recuperare una parte del fabbricato adibito a casa rifugio ad indirizzo segreto, dove trova no ospitalità donne che si trovano i n grave pericolo.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *