Tempo di lettura: 4 minuti

Padernello (Brescia) – Ritorna a Castello l’appuntamento annuale dedicato alle eccellenze dei territori, ormai alla sua 4° edizione.

Il turismo rurale è al centro dell’edizione di quest’anno, un’esperienza alla scoperta della cultura, della gastronomia e del paesaggio di Brescia e provincia.

Il turismo rurale è una forma di turismo in costante crescita, una modalità che cerca mete alternative, lontane dalla caotica vita quotidiana, un modo per stare in contatto con la natura e riconnettersi a ritmi più lenti, più umani.

Il Salone nasce per dare valore ai territori che compongono l’ampia, variegata e multiforme provincia di Brescia. Accanto a territori più conosciuti, ne esistono altri meno conosciuti, ma non per questo con minore valore storico, paesaggistico, artistico, gastronomico e vitivinicolo.

Domenica 6 maggio sarà l’occasione per un viaggio per mostrare tali peculiarità: la giornata sarà ricca di attività, momenti di riflessione, di convivialità e svago.

Programma

ore 10.00 – 12.00 – TURISMO RURALE: QUALI SCENARI PER FUTURO DEI TERRITORI? – Conferenza a cura di Brescia Tourism
Le potenzialità di un territorio fioriscono se tutti i soggetti che lo vivono, o meglio che lo fanno vivere, riescono a “fare sistema”. Un percorso che sappia unire le forze per lavorare assieme in modo creativo e lungimirante. L’intento è quello di porre l’accento sulla capacità di coniugare l’eccellenza con il rispetto delle tradizioni e della natura creando un’impresa di successo. Verrà altresì dedicata una riflessione sulle ricadute positive del turismo rurale sui territori che si stanno impiegando per rinnovare o far nascere specifiche proposte turistiche. A questo scopo l’uso creativo e attento della tecnologia può svolgere un ruolo importante e propositivo.

Alla conferenza parteciperanno:
Fausto Faggioli –  Fausto Faggioli nel 1982 decise di vivere in campagna e fondare con la sua famiglia la Fattoria Faggioli, unico esempio di Fattoria Multifunzionale capace di proporre un’offerta ampia e variegata: dall’ospitalità rurale al prodotto tipico, dalla fattoria didattica ecocompatibile ai progetti di marketing territoriale.

Massimo Spigaroli – Massimo Spigaroli è uno chef emiliano, patron dell’Antica Corte Pallavicina. Così radicato sul suo territorio da essere capace di tradurne i frutti in preziosi gioielli. Suo è il culatello più richiesto al mondo : persino il principe Carlo d’Inghilterra ne ha richiesto il segreto.

CFP Lonati di Brescia – Istituto CFP Lonati di Brescia per l’occasione presenterò una nuova applicazione di percorso di cicloturismo tra Brescia e Padernello. Una modalità per sposare la ruralità e la vita in campagna con le nuove tecnologie.

La conferenza è libera e aperta a tutti: pubbliche amministrazioni, agriturismi, B&B, affittacamere, ristoratori, esercizi commerciali, associazioni culturali e di valorizzazione del territorio e cittadini.

Ore 10.00 – 12.00 – Passeggiata tra le strade bianche
In questa giornata dedicata al turismo rurale ci sarà anche la possibilità di ritrovare il piacere per uno dei gesti tanto semplici quanto riconcilianti col mondo naturale: il camminare. Grazie all’Associazione Brescia in Cammino si potrà percorrere un tratto di strada immersa nella campagna, trovando un senso di benessere e piacere.

Partenza dal Castello alle ore 10.00 e rientro previsto, sempre al Castello, alle ore 12.00. Il percorso è adatto a tutti.

Nel pomeriggio sarà possibile visitare il Castello di Padernello e fare esperienza delle realtà territoriali attraverso camminate, trekking con gli asini, attività olistiche e degustazioni guidate.

Ci si potrà immergere nella natura, in apertura anche ad altre tradizioni culturali, che ormai si intrecciano con le nostre, grazie ad un’esperienza di yoga nella natura. Si potrà riattraversare le tradizioni orali grazie giochi storici, musica, racconti, storie locali e leggende.

Il 2018 è l’anno dedicato al cibo e non potrà certo mancare una parte dedicata all’enogastronomia. Il cibo è infatti lungi dell’essere mero elemento di sostentamento è una modalità profonda e materialmente radicata di espressione culturale ancora prima delle parole e del pensiero.

ore 13.00 – Degustazione di spiedo e polenta
Degustazione dello spiedo di Serle De.Co e la polenta di Bedizzole, con degustazione di vino. Il prezzo della degustazione è di 15,00 euro (ingresso compreso).

ore 16.00 – Degustazione di formaggi
Degustazione guidata di formaggi a cura dell’ONAF Brescia. Un modo nuovo di sperimentare l’assaggio, in tutti i sensi!Il prezzo della degustazione è di 12,00 euro (ingresso compreso). Le degustazioni sono entrambe a numero limitato ed è consigliata la prenotazione online.

ore 15.30 – Le onovie: un’esperienza con gli asini
I più piccoli potranno fare esperienza di un percorso con gli asini, un animale mite e da cui imparare l’arte della lentezza. Grande compagno di fatiche degli esseri umani, l’asino è, infatti, ricomparso nella pianura padana e da animale addetto ai piccolo servizi del contadino è divenuto un animale da compagnia. Attività realizzata in collaborazione con l’associazione Amici del Raglio. Dopo tale esperienza non potrà mancare una merenda all’insegna della ruralità.

L’attività è a posti limitati: prenota online!

Ore 16.45 – yoga al salone
Ritrovo al Castello di Padernello e partenza verso il luogo designato. Le attività dureranno circa un’ora e sono adatta a tutti. I materassini saranno forniti dall’Associazione Pianeta Filo Filo. Attraverso il nostro corpo, il respiro e le diverse frequenze delle campane ci facciamo guidare da Tatiana, Diego e Carolina nel percorso dei 7 chakra.
L’attività è a posti limitati ed è compresa nel biglietto d’ingresso del Salone del Turismo Rurale (5 € ).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *