Tempo di lettura: 2 minuti

Crema, Cremona. Le fotografie raccontano di luoghi, gente, colori, ma le emozioni escono dalla parole di coloro che hanno vissuto quei viaggi e lo raccontano nella diciottesima edizione di “Il viaggio attraverso le immagini”, il ciclo di videoproiezioni a cura di Andreina Castellazzi.

Le serate si tengono nella Sala Cremonesi presso il centro Culturale Sant’Agostino di via Dante 48 a Crema, dal 13 novembre al 12 febbraio prossimo.

Martedì 13 novembre il primo appuntamento della rassegna. I primi ospiti saranno Valentino Pieroni e Isabella Guarneri che presenteranno una videoproiezione dal titolo La Mongolia delle aquile.Generalmente, quando si parla di viaggi in Mongolia, si pensa al deserto dei Gobi. In questo viaggio invece andremo a nord-ovest, al confine con la Russia e la Cina, in una regione dove si incontrano pochissimi viaggiatori.

La Mongolia colpisce subito per la vastità dei paesaggi che si aprono davanti agli occhi di chi attraversa queste regioni. Qui vive una popolazione nomade e ospitale che conduce una vita dura, senza infrastrutture, senza acqua corrente e elettricità, che alleva il bestiame, che sopravvive all’inverno molto rigido e tramanda ai giovani l’addestramento delle aquile per la caccia della volpe e del lupo.

Valentino e Isabella hanno avuto la fortuna di essere ospiti di uno di questi addestratori e di assistere al festival delle aquile dove gli uomini, che sembrano usciti dai ranghi dell’esercito di Gengis Khan, si sfidano in giochi di abilità con questi meravigliosi e regali rapaci.

 Valentino Pieroni condivide con la moglie, Isabella Guarneri, la passione per la fotografia e la camera oscura. In questa serata vogliono condividere l’ esperienza e le sensazioni vissute in un viaggio fatto alla fine del 2016 sulle piste del Nord Ovest della Mongolia tra panorami mozzafiato e natura selvaggia.

Gli appuntamenti di “Il viaggio attraverso le immagini” sono promossi  dall’Associazione culturale Orizzonti Nomadi – L’Angolo dell’Avventura sezione di Crema. L’inizio delle serate sarà come di consueto alle ore 21, l’ingresso è libero.

Prossimi appuntamenti:

Martedì 4 dicembre: Da Kabul A Katmandu e Sconfinate. Storie di frontiere e di confine, libri e videoproiezione di Emanuele Giordana, moderatore la giornalista Mara Zanotti

Martedì 15 gennaio: L’Avventura Disegnata, in viaggio con gli artisti, un modo di viaggiare diverso. Videoproiezione di  Maya Di Giulio.

Martedì 29 gennaio: Panda o Morte. Un viaggio avventuroso di tre amici a bordo di una Fiat Panda degli anni ’80. 14.000 chilometri dall’Italia all’Uzbekistan. Libro e videoproiezione di Marco Rizzini

Martedì 12 febbraio: Islanda. Terra tra ghiaccio e fuoco, viaggio on the road. Videoproiezioneone di Luca Nichetti e Laura Pagliari.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *