Tempo di lettura: 1 minuto

Il momento della schiusa, nel nido. Siamo nel Cilento, a Marina di Camerota.

E’ la notte fra domenica 9 e lunedì 10 agosto. I due piccoli di tartaruga Caretta Caretta, che fanno parte di un gruppo di 54 tartarughe nate nella stessa notte, corrono verso il mare.

Sono appena nati. E’ buio. Non c’è nessuno che li aiuta. Ma loro sanno dove andare….

Camerota è un piccolo paradiso naturale nel cuore del Cilento.

“E’ la riposta al cambiamento climatico, con le estati calde che si prolungano ha spiegato a Repubblica il biologo Fulvio Maffucci, della stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli – c’è maggiore probabilità che le tartarughe vengano a deporre le uova sulle nostre coste in situazioni ottimali come nel Cilento, dove la costa non è stata ancora distrutta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *