Dal borgo di Vernasca in provincia di Piacenza alla cittadina di Sarnico sul lago d’Iseo, questo week end è la kermesse degli artisti di strada: acrobati, giocolieri, dominatori del fuoco, musicisti, clown, tanta musica e tanti artisti si esibiranno in spettacoli nelle piazze e nelle vie. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Il bellissimo borgo di Vernasca arroccato sulle colline picentine è una scenografia azzeccata per la  alla tredicesima edizione di  Bascherdeis, dal 28 al 30 luglio, il festival che può vantare un vastissimo repertorio di artisti di strada di ogni genere. Tre giorni interamente dedicati all’arte, arricchiti dalle performance di alcuni tra i più eclettici buskers internazionali.

Cinquanta gli artisti di strada che proporranno oltre cento spettacoli. Il borgo di Vernasca si trasforma in un enorme palcoscenico di oltre 10.000 mq. dove angoli caratteristici, piazze, corti private, sono sfondi per le espressioni artistiche.

Le compagnie artistiche presenti all’edizione 2017 di Bascherdeis saranno 61, composte da artisti provenienti da 14 diverse nazioni (Germania, Israele, Sud Africa, Argentina, Francia, Brasile, Serbia, Cile, Australia, Uruguay, Messico, UK, Usa e, ovviamente, Italia), per un totale di 218 spettacoli. Tutte le informazioni, orari e programma sul sito Bascherdeis.

Il Sebino si prepara a ospitare il Sarnico Busker Festival, Festival Internazionale dell’Arte di Strada, una delle rassegne più importanti di settore a livello nazionale, che si tiene dal 27 al 30 luglio, un balcone sul lago di Iseo, tra Sarnico e Paratico. Un suggestivo palcoscenico a cielo aperto dove si esibiranno circa 150 artisti provenienti da tutto il mondo per più di 200 spettacoli in 4 giorni di Festival.

Il Sarnico Busker Festival è una grande kermesse della creatività, del divertimento, dell’arte di strada, dedicata a tutte le età, a cui sono attese oltre 40 mila persone.

Ce n’è per tutti i gusti, per grandi e piccini. Cirque nouveau, circo acrobatico, teatro di figura, teatro urbano, danza contemporanea, fachirismo, acrobatica aerea su teli e trapezio, palo cinese, funambolismo ed equilibrismo, mimo, teatro di burattini, street band, giocoleria con il fuoco, musica.

Non solo lungolago, ma anche proposte di intrattenimento nel centro storico con caricaturisti, ritrattisti, spray art, indovini e cartomanti.

Il Sarnico Busker Festival è anche occasione di shopping. Oltre all’apertura dei negozi del centro storico fino a mezzanotte, sul Lungolago di Sarnico si passeggia tra le bancarelle del Mercatino del Busker, che offre una selezionata scelta di artigianato etnico-artistico, curiosità e oggetti realizzati a mano.

L’ingresso a tutte le attività è libero e gratuito. Una scelta organizzativa possibile grazie anche al grande lavoro del volontariato locale impegnato sia nell’organizzazione che nella gestione dell’evento.

Il programma, gli spettacoli e le informazione sul sito: Sarnico Busker Festival