Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ approdato in Gazzetta Ufficiale il testo coordinato del Decreto Sostegni Ter in tema di misure urgenti per il sostegno alle imprese connesse all’emergenza da COVID-19. Il provvedimento introduce alcune importanti novità per gli incentivi fiscali previsti dal Piano Transizione 4.0.

L’articolo 10 prevede infatti un nuovo scaglione di aiuti per il credito imposta investimenti 4.0 legato alle misure del PNRR per la transizione ecologica per investimenti da 10 a 50 milioni di euro.

Viene infatti riconosciuto un credito d’imposta nella misura del 5% per investimenti inclusi nel PNRR e diretti alla realizzazione di obiettivi di transizione ecologica nel periodo 2023-2025.

L’articolo 10 bis riguarda invece gli incentivi 4.0 per il settore agricolo. La norma prevede che la perizia tecnica potrà essere rilasciata anche da un dottore agronomo o forestale, da un agrotecnico o agrotecnico laureato e da un perito agrario o perito agrario laureato.