Tempo di lettura: 2 minuti

Desenzano del Garda (Brescia) – Il Comune di Desenzano del Garda, in collaborazione con il Centro teatrale bresciano, presenta “Impronte teatrali”, la stagione teatrale 2015/2016 che si svolgerà dal 4 dicembre all’11 marzo presso l’Auditorium Celesti.

Prosegue e si amplia il progetto “Circuiti Lombardia Spettacoli dal vivo”, promosso da Regione Lombardia a sostegno del sistema teatrale lombardo, dell’innovazione dei linguaggi teatrali e della contaminazione di diverse forme di spettacolo. Al circuito Impronte Teatrali, di cui Brescia è ente capofila, aderisce anche il Comune di Desenzano del Garda riconoscendo il valore della direzione artistica affidata al Centro teatrale bresciano.

“Con l’adesione al progetto “Circuiti Lombardia Spettacoli dal vivo” e la collaborazione con il Ctb – afferma l’assessore alla Cultura Antonella Soccini – il Comune di Desenzano del Garda offre quest’anno una terza rassegna teatrale: “Impronte teatrali” si aggiunge al tradizionale cartellone primaverile e agli appuntamenti estivi in castello, accrescendo l’offerta culturale della nostra città”.

I cinque appuntamenti in cartellone si aprono con “Treatro Terre di confine”, che venerdì 4 dicembre presenta “Terra di donne” con Franca Ferrari (liberamente tratto da Violette Ailhaud).
Venerdì 11 dicembre Agidi sarà in scena con “La morte balla sui tacchi a spillo” e l’attrice Silvana Fallisi, testi di Michela Tilli.

Venerdì 15 gennaio 2016 il Centro Teatrale Bresciano aprirà l’anno con “Il racconto di Chimera” e l’attrice Lucilla Giagnoni; spettacolo tratto da “La Chimera” di Sebastiano Vassalli, progetto e drammaturgia di Lucilla Giagnoni.

Venerdì 5 febbraio sarà la volta di Progetto Svenimenti in “Cuore Matto”, in scena Elena Bucci, Marco Sgrosso e Gaetano Colella (l’ispirazione sono i racconti di Anton Cechov, ideazione di Elena Bucci).
Venerdì 11 marzo, per l’ultimo appuntamento della rassegna “Impronte teatrali” l’Associazione Culturale Fuoricorso presenterà “Fiabole” con Anna Meacci (testo di Anna Meacci e Dodi Conti).

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *