Sta per partire il nuovo bando regionale dedicato a sostenere la partecipazione delle Pmi alle fiere internazionali, inserite nel calendario regionale, che si svolgono in Lombardia nel biennio 2020-2021. I fondi disponibili ammontano a 4,2 milioni di euro.

La misura prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 15 mila euro, pari al 50% delle spese ammissibili, ed elevato al 60% per la partecipazione a 2 o più fiere.

Oltre ai costi diretti di partecipazione è ammessa a contributo anche una quota di spese per consulenze collegate all’evento, per attività preparatorie o di gestione del follow up dei contatti. E’ prevista una premialità per le microimprese e le imprese a partecipazione femminile.

Il bando aprirà a novembre, le risorse saranno assegnato secondo la modalità a sportello.