Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Ministero dello Sviluppo Economico sta lavorando alla riapertura dei bandi per la valorizzazione dei brevetti, marchi e disegni con l’utilizzo di una quota di risorse provenienti dal PNRR.

Il riferimento è al decreto di adozione del Piano strategico sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023, che destina 30 milioni di euro al fine di realizzare un pacchetto di interventi finalizzati a promuovere e tutelare la proprietà intellettuale.

Il Bando Brevetti + intende promuovere la valorizzazione economica di brevetti e privative nazionali e internazionali, Disegni + sostiene la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionali e internazionali, ed infine Marchi + favorisce la registrazione all’estero (sia a livello comunitario che internazionale) di marchi nazionali da parte delle Pmi.

L’opportunità è di ottenere un contributo a fondo perduto, con importi variabili in base alle attività agevolate.

Secondo le anticipazioni fornite dal MiSe si attende per quest’anno una prima revisione dei criteri e delle spese ammissibili dei vari interventi.