Tempo di lettura: 2 minuti

a cura di Mario Lodi

“Caro Mario Lodi, siamo gli alunni di terza di Bascapè (Pavia) e stiamo leggendo “La mongolfiera”.
Durante la lettura ragioniamo e immaginiamo che cosa potrebbe accadere ai protagonisti in alcune situazioni e dopo verifichiamo se nella storia succedono le stesse cose o no. Avete avuto tanta fantasia. E’ piaciuto ai tuoi scolari fare questo lavoro con te? Quanti giorni ci avete impiegato? Quando l’avete pubblicato, la gente è andata subito a comperarlo? Avete vinto qualche premio?…”

Risponde Mario Lodi
Le domande continuano ma mi fermo qui per chiarire alcune cose. La lettura con le ipotesi è un buon esercizio di creatività, un atto immaginativo che abitua a progettare.
Ma per creare occorre qualcosa d’altro.
Noi non avremmo inventato quella storia se non avessimo raccolto negli anni precedenti notizie da amici che venivano a scuola a parlarci del loro lavoro o che ci scrivevano: il contadino Tano era stato prigioniero in Egitto e ci ha descritto quei luoghi, Francesco Tonucci che abita a Roma ci aveva parlato della sua città, un’amica di un suo viaggio in Africa, due cari amici svizzeri che erano andati nello Zaire a insegnare, ci hanno lasciato il loro diario, il professore Barbieri che insegnava geografia all’Università di Firenze, rispondeva alle nostre domande sul clima, i venti, gli animali ecc.

Quando venne l’idea di scrivere un viaggio fantastico in mongolfiera, abbiamo usato la fantasia per costruire la storia con le notizie raccolte negli anni precedenti, come se i fatti fossero veri, in quanto vissuti dai nostri amici.

La stesura durò due anni (quarta e quinta), i capitoli furono pubblicati sul nostro giornale scolastico, e lì rimasero per tanti anni, fin quando un editore ci propose di farne un piccolo libro, quello che state leggendo. Il libro non ha vinto nessun premio, i veri premi sono i giudizi dei bambini e l’impegno delle maestre che insegnano ai loro scolari a scrivere libri non come improvvisazioni, ma come progetti seri e documentati.

Buona lettura! Mario Lodi.

CONDIVIDI
Redazione di Popolis
Ci trovate a Leno, in piazza Dominato Leonense. Venite a trovarci. Per contattarci scrivete a: info@popolis.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *