A partire dal 19 aprile e fino al prossimo 5 giugno 2017 gli imprenditori potranno inserire on line i progetti da candidare sul bando Inail. In questa prima fase è possibile effettuare simulazioni e verificare così il raggiungimento della soglia di ammissibilità per la presentazione della domanda.

Grazie al Bando Inail le imprese hanno l’opportunità di finanziare progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con un contributo a fondo perduto fino a 130 mila euro (50 mila euro nel caso bar e ristoranti, catering, gelaterie e pasticcerie).

Saranno finanziati progetti di investimento (per la ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro, acquisto di macchine e di dispositivi per lo svolgimento di attività in ambienti confinati), progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale e progetti di bonifica da materiali contenenti amianto. Da quest’anno saranno inoltre ammessi a finanziamento progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Le domande inserite dovranno essere successivamente inoltrate on-line secondo i termini di apertura e chiusura dello sportello informatico variabili su base territoriale. La valutazione avverrà secondo procedura a sportello fino ad esaurimento fondi.