Cremona.  C’è un’allegoria del lavoro nei murales dipinti dall’artista Franco Mora che verranno presentati mercoledì 6 dicembre alle ore 17 alla sede Acli. Un’occasione di festa, un abbraccio di auguri per il Natale con il Vescovo Antonio monsignor Napolioni, che alle 17 incontrerà le Acli Cremonesi.

I murales riassumono nei colori e nell’allegoria ciò che per le Acli significa la parola lavoro: la dignità degli uomini e delle donne che lavorano e l’importanza di promuovere un lavoro che costruisca una società più equa, solidale e sostenibile.

L’occasione dell’incontro con in Vescovo è un momento anche per ringraziare l’artista Franco Mora per la realizzazione dei Murales, per la sua prestazione gratuita all’esecuzione dell’opera, ora in bella vista alla sede Acli. Franco Mora è nato a Guastalla, in terra reggiana, vive a Viadana in terra di pianura.

Nella serata di mercoledì saranno presenti anche i rappresentanti dei Circoli Acli cremonesi e loro soci.

Il programma:

Saluti di Carla Bellani, presidente provinciale e don Antonio Agnelli, assistente Acli.

Intervento del Vescovo Antonio Napolioni

Antonio Vezzosi presenta i Murales della sede e l’autore Franco Mora.

Preghiera e benedizione finale.