Tempo di lettura: < 1 minuto

Con l’iniziativa «[email protected] 2020 – Successful Shops in Town-centers through Traders, Owners & Arts Alliance la Regione Lombardia stanzia 3,5 milioni di euro per rivitalizzare i centri urbani e rilanciare il commercio attraverso il riuso di spazi sfitti e dismessi.

I progetti dovranno essere presentati dai Comuni capofila del Distretto Urbano del Commercio e dovranno coinvolgere le PMi del commercio, del turismo, dell’artigianato e dei servizi che si collochino in spazi sfitti, e le aggregazioni di imprese (società, associazioni, consorzi, reti) che svolgano servizi di riqualificazione, promozione e incoming.

Solo tre le tipologie di intervento ammesse:

  • promozione e gestione della ricollocazione di spazi commerciali e artigianali di servizi sfitti;
  • ristrutturazione degli spazi commerciali o di servizi sfitti o dismessi e interventi volti a migliorare la funzionalità, l’accessibilità e l’impatto visivo delle aree attigue ad uso pubblico;
  • animazione e marketing.

Ogni Comune può presentare un solo progetto con un importo minimo di 40 mila euro, il contributo regionale coprirà il 50% delle spese.
Le domande dovranno essere trasmesse dalle ore 10.00 del 12 luglio 2016 fino alle ore 12.00 del 15 novembre 2016.

GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.