Tempo di lettura: 1 minuto

Sono in arrivo dalla Regione Lombardia 6,5 milioni di euro per il sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche. Gli incentivi sono riservati alle imprese agricole individuali e/o alle società agricole di persone, capitali o cooperative.

Possono ad esempio essere finanziati gli interventi relativi a:

  • ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati rurali (compresi impianti termici, idrosanitari, elettrici, ecc.), anche attraverso l’introduzione di tecnologie innovative volte al risparmio energetico e allo sfruttamento di energia proveniente da fonti rinnovabili;
  • predisposizione di aree attrezzate per l’agricampeggio e la sosta di roulotte e caravan e/o aree pic-nic;
  • realizzazione di percorsi aziendali ciclo-pedonali e ippoturistici;
  • acquisto di applicazioni e programmi informatici, siti aziendali e le certificazione ISO14001, EMAS e GlobalGap e/o di marchio Ecolabel turistico,
  • acquisto di macchine ed attrezzature.

La Regione Lombardia premia i progetti migliori con un contributo a fondo perduto fino a 200 mila euro.
La domanda può essere presentata dal 18 aprile 2016 alle ore 12 del 17 giugno 2016.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *