Tempo di lettura: 3 minuti

Verona –  “Inclowntriamoci 2017”, il raduno dei gruppi di volontari clown provenienti da Verona e provincia, è stato un grande successo.

Sei i gruppi di clown sono stati coinvolti lo scorso 7 maggio in questo grande incontro. Cinque associazioni: Essere Clown Verona Onlus, Il Sorriso Arriva Subito Onlus, InVita un Sorriso, Ops Clown – Onlus per il Sorriso, Vip Verona Onlus e il gruppo parrocchiale di Oppeano, Clown 4. Tutti i gruppi svolgono attività di volontariato nelle strutture ospedaliere e non, di Verona e provincia e si sostengono grazie ad autofinanziamento o tramite le donazioni da parte di privati o enti.

InclowntriamociFondamentale per la realizzazione del raduno è stato il contributo da parte di Straverona che, tramite CSV – Centro Servizi del Volontariato di Verona, ha deciso di donare in occasione dell’edizione 2016, 5000,00 € da suddividere equamente fra i gruppi di clown volontari operanti sul territorio veronese. Tutti sono stati immediatamente d’accordo sul fatto che il modo migliore per impiegare questi soldi fosse organizzare una giornata di condivisione e formazione.
Ed ecco l’idea per “Inclowntriamoci 2017”!
L’organizzazione dell’evento ha richiesto quasi un anno, tempo in cui le varie realtà aderenti hanno potuto conoscersi e confrontarsi. Per quanto diverse nel loro pregresso ed ognuna con le proprie peculiarità, l’obiettivo è il medesimo: contagiare il mondo con il sorriso e la risata.

Quale formula migliore di una giornata di formazione? Durante gli incontri fra referenti è scaturita forte e chiara la necessità e la voglia di formare i propri volontari sul tema del prendersi cura del prossimo ma anche di se stessi, in modo da affinare le proprie tecniche di approccio agli utenti dei reparti Ospedalieri e delle strutture nelle quali i diversi gruppi clown prestano servizio, ma anche la gestione delle emozioni che necessariamente si fanno strada nei volontari quando si presta servizio a contatto con la sofferenza. La giornata si è aperta con qualche nuvola e un po’ di pioggia, ma una volta riuniti i circa 200 nasi rossi partecipanti, il colpo di colore è stato tale che nessuno ha più pensato al tempo.
La giornata è stata piena. Dopo l’accoglienza e il saluto ai clown si è svolta la formazione del mattino, successivamente un buonissimo pranzo tutti insieme e, nel pomeriggio, via ai giochi!

InclowntriamociAd attendere i volontari per le prime quattro ore della giornata, Ginevra Sanguigno, amica e collega di Patch Adams, da circa vent’anni. Attrice, clown, mimo, formatrice e fondatrice di Clown One Italia Onlus, un’associazione di aiuto umanitario operante in Italia e nel mondo. In Italia Ginevra collabora con Aziende sanitarie, associazioni di volontariato, scuole e università su progetti di educazione e informazione. E’ inoltre, formatrice per NGO in Giappone , Cambogia, Nepal, Portogallo, Russia, Brasile.
Le ore passate con lei hanno alternato momenti di gioco, ad attimi di riflessione. Esercizi in coppia o in gruppo che hanno saputo smuovere nei partecipanti, diverse emozioni, di gioia e commozione allo stesso tempo.

Il pomeriggio è stato dedicato ad attività di “gioco” pensate e realizzate da volontari dei vari gruppi seguendo il tema della giornata. I partecipanti, divisi in squadre miste, si sono cimentati in attività diverse, ognuna delle quali puntava ad affinare quelle che sono le capacità di un buon clown di corsia, quali ascolto, lavoro di squadra ed empatia.
La giornata si è conclusa con un grande abbraccio di gruppo e la promessa di riproporre il raduno anche l’anno prossimo, prenotando per tempo anche la presenza del sole!!

I gruppi clown aderenti all’evento desiderano ringraziare prima di tutti Straverona e CSV – Centro Servizi del Volontariato di Verona, per la donazione e il supporto. Un grazie va poi anche a Villa Buri Onlus per la splendida ospitalità e a tutti i fornitori che li hanno aiutati nella realizzazione di questo splendido evento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *