Tempo di lettura: 3 minuti

Gardone Val Trompia, Brescia. Si chiuderà a breve il primo anno di attività del progetto triennale “Officina liberty – Ri#uso delle idee e degli spazi”, “Incontrada: eventi di festa”, in programma domenica 19 giugno 2016 a partire dalle ore 9.00 nel centro storico di Gardone Val Trompia.

Vuole essere solo l’ultimo dei tanti appuntamenti che si sono susseguiti a partire dallo scorso 14 luglio e continuati con gli incontri di “Dai vita alle tue idee” proposti per permettere alla cittadinanza di farsi coinvolgere in Officina Liberty, presentandone i partner promotori, approfondendone i temi, declinandone strada facendo percorso e obiettivi.

Officina Liberty è stato avviato dall’Amministrazione Comunale di Gardone Val Trompia grazie al sostegno concesso da Fondazione Cariplo e realizzato in collaborazione con diversi partner e sponsor tecnici.

Un progetto innovativo che si declina lungo due filoni: il Ri#uso degli spazi, che consentirà di ristrutturare l’edificio noto come Palazzina Liberty nel Parco del Mella – e il Ri#uso delle idee, per avviare un “laboratorio urbano” in grado di generare risorse, opportunità ed economia in ambito culturale, scientifico, tecnologico.Officina Liberty

La manifestazione di domenica 19 giugno (domenica 26 giugno, in caso di maltempo) che vede anche il patrocinio di Comunità Montana di Valle Trompia, prevede un ricco programma di animazione di Via Zanardelli, dell’intero centro storico, per concludersi nel Parco del Mella.

Fin dalle 9:00 vi sarà la possibilità di apprezzare prodotti tipici della Valle Trompia, prodotti d’artigianato, vecchia oggettistica e abiti “vintage” fra le bancarelle distribuite per le vie del centro o nei negozi aperti per l’occasione.

Dalle 10.00 sarà aperta l’Officina del Torcoliere in via San Rocco, dove  fino alle 12.00 è allestito uno spazio ludico-espositivo sulle antiche tecniche di scrittura a cura del Sistema Archivistico di Valle Trompia. Il museo sarà visitabile anche nel pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.

Dalle 14.30 Via Zanardelli e alcune piazzette attigue saranno animate, in un’atmosfera festosa, da balli, canti e musica con Daniele Gozzetti, Gruppo Stella, Rusty Finger The Bosco Stompers, Trimúsica, Wild Angels e Serena Zanetti; dai trampoli di Daniela Visani; da mostre fotografiche.

Per l’occasione sarà visitabile anche il Museo Casa Natale Beretta in via Zanardelli, 101: ogni mezz’ora visita guidata a gruppi di 8 – 10 persone.

Sarà inoltre presente anche un Punto Informativo Officina Liberty dove trovare informazioni sul progetto, sull’invito “Dai vita alle tue idee” e sulle prossime attività in programma.

Dalle 15.00 Treatro Terre di Confine, partner del progetto Officina Liberty, propone “Tra le rughe di questa terra”, un evento teatrale itinerante tra i cortili del centro storico. La narrazione è il risultato finale di un lungo laboratorio fatto di interviste a cittadini che hanno conservato e messo a disposizione della collettività frammenti di storie personali che si intrecciano con la Storia e l’evoluzione del paese e di rielaborazione drammaturgica in grado di dilatare la specificità di queste storie per farne archivio più universale della memoria.

Alle ore 18.45 i “Legau da Metro” animeranno Piazza San Marco coinvolgendo il pubblico in una vivace parata musicale che si concluderà al Parco del Mella. Qui il gran finale, alle 19.30 circa con l’esibizione dei “Los Filonautas” nello spettacolo funambolico “Naufraghi per scelta”.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *