Leno (Brescia) – L’ Accademia della Crusca e Loescher Editore, per il secondo anno consecutivo, dopo il successo dell’edizione 2013, hanno promosso un premio di lettura dantesca nelle scuole, per continuare a far sentire la voce di Dante attraverso le voci dei ragazzi. La premiazione del Concorso Nazionale Loescher, titolato “La selva, il Monte e le stelle“, si è svolta a Torino il 12 maggio in occasione del Salone Internazionale del Libro.

E’ con immenso piacere che comunichiamo che il premio è stato vinto dall’ Istituto d’Istruzione Superiore “V. Capirola” di Leno con il video Inferno Party“. Video al quale hanno partecipato numerosi alunni di un po’ tutte le classi, dalle prime alle quinte, coordinati dai proff. Alessandro Bonini (regista), Piero Forlani, Milena Moneta e Silvia Ungaro.

Le motivazioni della giuria sono state:

Per proporre il loro Inferno party gli studenti dell’Istituto “V. Capirola” hanno lavorato sul canto Inferno III, realizzando un contributo molto divertente e di altissima qualità recitativa e tecnica. Il video è risultato primo classificato non solo in assoluto, ma anche considerando separatamente i risultati di ciascuna delle tre giurie.
Straordinaria la resa dei personaggi: un Dante perplesso e intimidito, e solo alla fine pronto a lanciarsi nella musica del party; un Virgilio molto espressivo, disinvolto e suadente; un Caronte livido e furioso, ma subito disposto a cedere alle lusinghe di Virgilio. La traduzione ironica del viaggio dantesco in una festa di adolescenti non è solo divertente, ma è sorretta da
un’intelligente lettura e attualizzazione del testo dantesco, curata fin nei minimi particolari.
Ottime le musiche, l’ambientazione e le riprese
. ”

Gli studenti e la Scuola hanno deciso di devolvere il riconoscimento in denaro all’associazione ADA Onlus di Desenzano del Garda.

Complimenti vivissimi all’Isituto “V. Capirola” e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo bellissimo video.