Tempo di lettura: < 1 minuto

La Commissione Europea ha lanciato un nuovo strumento pilota, Innovation Deals, dedicato a sostenere gli innovatori che propongono soluzioni promettenti ai problemi ambientali a commercializzare le loro idee, superando quelle che sono percepite come barriere regolamentari.

L’invito a presentare proposte è rivolto a progetti in grado di portare un contributo significativo al piano d’azione per l’economia circolare. I progetti selezionati avranno accesso a un sistema di cooperazione tra enti normativi nazionali, locali ed europei che li aiuterà a orientarsi tra le disposizioni normative.

La manifestazione di interesse resterà aperta fino al prossimo 15 settembre tramite la piattaforma on line dedicata.