Tempo di lettura: 2 minuti

Desenzano del Garda (Brescia) – Dal 2008 la Commissione Europea promuove azioni per sensibilizzare istituzioni e cittadini sulle strategie di prevenzione dei rifiuti, a partire dalla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (SERR) che si è svolta dal 19 al 27 novembre scorso.

A Desenzano la campagna è mirata sulla riduzione di uno dei rifiuti più ingombranti e pericolosi, anche perché non immediatamente visibile: il gas CO2 responsabile dell’effetto serra e dei cambiamenti climatici. Il titolo scelto per l’azione è infatti “Innoviamo insieme per un mondo con meno CO2“.

In febbraio sono iniziati gli interventi didattici sull’importanza dell’energia con i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado, realizzati dall’agenzia di comunicazione Moving ADV di Milano che collabora per questo progetto con Yousave Spa, società del gruppo Innowatio con la quale l’Amministrazione comunale ha stipulato un accordo in project financing per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica e delle centrali termiche.

Le misure di risparmio energetico già attuate a Desenzano consentono di non disperdere in atmosfera 177 tonnellate/anno di CO2, equivalenti all’anidride carbonica assorbita da una foresta di 17.000 alberi.
Per le scuole primarie è stato prodotto materiale grafico colorato e accattivante con personaggi simpatici e vicini ai protagonisti dei fumetti. Per i ragazzi più grandi l’approccio è più concreto e pragmatico, legato all’esperienza dell’energia nella vita di tutti i giorni.

Grazie all’attiva collaborazione delle due direzioni didattiche, sono state coinvolte le classi le IV e V delle scuole statali primarie (22 classi, 503 alunni) e le I, II e III delle scuole secondarie di primo grado statali (33 classi, 798 alunni) per complessivi 1.301 ragazzi.
In una seconda fase verrà coinvolta la popolazione adulta e, con specifici interventi, la fascia della terza età.

Le iniziative per sensibilizzare studenti e cittadini sullo spreco di energia si concluderanno venerdì 24 febbraio, giornata “M’illumino di meno”, festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Dalle 18 alle 20 sarà praticato uno spegnimento selettivo dell’illuminazione pubblica. La giornata è stata iscritta anche a “Caterpillar”, programma in onda su Rai Due alle 18.30.

Il sindaco di Desenzano Rosa Leso sottolinea che «l’iniziativa è il secondo ramo di uno stesso percorso virtuoso: da un lato le azioni per l’efficienza energetica, la riduzione dei rifiuti e la rigenerazione urbana, un impegno iniziato con l’adesione al Patto dei sindaci, firmato a Bruxelles nel giugno 2013; dall’altro le attività educative per promuovere una nuova cultura e sensibilità ambientale. ».

Sui temi dell’energia, venerdì 24 e sabato 25 febbraio, a palazzo Todeschini e in piazza Malvezzi si terrà il “Garda Green Festival” promosso da Garda Uno. Un ricco programma di convegni, mostre e incontri sulla sostenibilità dei servizi pubblici. Programma dettagliato.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *