Tempo di lettura: 2 minuti

Desenzano del Garda (Brescia) – InsideGarda: il nome racchiude il senso del nuovo progetto (dove Inside sta per “IN SIrmione DEsenzano”), frutto della collaborazione tra le amministrazioni comunali di Desenzano del Garda e Sirmione, i rispettivi consorzi albergatori e il Consorzio Lago di Garda Lombardia.

Il nuovo “infopoint” si trova presso la stazione ferroviaria di Desenzano, situato all’interno dell’ex edicola. Sarà una “vetrina turistica” di qualità per gli ospiti che arrivano in treno sul Garda e che qui potranno ricevere informazioni sui servizi, gli alloggi, gli eventi e i luoghi da visitare per godere delle bellezze lacustri, soggiornando a Desenzano, Sirmione o in altre località del Garda bresciano.

Il nuovo sportello rimarrà aperto per un periodo di prova fino al 6 gennaio, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30. Nasce grazie alla sinergia tra le due amministrazioni comunali attraverso i rispettivi Assessorati al Turismo,  al fine di aumentare l’accoglienza, l’ospitalità e la fruibilità dei servizi turistici.

Lo sportello riaprirà poi a febbraio e all’esterno sarà montato un touchscreen per favorire l’accesso alle informazioni turistiche.

«InsideGarda è il risultato di una spinta propulsiva – commenta Maria Sole Broglia, consigliere comunale di Sirmione incaricato per il turismo – che i Comuni di Desenzano e Sirmione hanno saputo dare unendo le forze, su un fronte importante come il turismo. È questa la via seguire, lavorare insieme, per rispondere alle nuove esigenze e vincere le sfide del futuro. Non dobbiamo limitarci al turismo, ma estendere tali sinergie alla gestione di problematiche ambientali, ai trasporti, alla valorizzazione delle nostre eccellenze e a tutti quei settori in cui serve agire insieme, ottimizzare le risorse economiche, razionalizzare i servizi e aumentare la promozione».

Il progetto InsideGarda può concretamente fare la differenza nella proposta di ospitalità, intensificando i rapporti con le città di Brescia e Mantova, per accrescere l’appetibilità e la fruibilità del territorio.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *