Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo i dati di Numbeo, Roma è la peggiore tra le città dell’Unione Europea per qualità della vita.

C’è da credere a questo sito perché si tratta del più grande database al mondo di dati forniti dagli utenti su città e paesi in tutto il pianeta.

Stiamo parlando di oltre 4 milioni di prezzi di quasi 7mila città del mondo catalogati e inseriti da 439mila contributori.

Grazie al potente database e al motore di ricerca, Numbeo fornisce informazioni attuali e tempestive sulle condizioni di vita in quasi tutti i paesi e le città del mondo. Con una semplice richiesta possiamo conoscere il costo della vita, delle case, dell’ assistenza sanitaria, così come del traffico, della criminalità e del livello di inquinamento.

Il bello di Numbeo è che, come Wikipedia, è progettato per consentire a chiunque di contribuire o modificare il contenuto.

Nella lista c’è anche Vicenza. E Numbeo ci racconta che un pranzo in un ristorante non caro costa circa 12 euro, che un mese all’asilo nido costa ben oltre le 500 euro, che gli affitti in centro città vanno dai 600 (per un appartamento di 1 camera) a 940 (per tre camere).

Mentre scrivevo queste righe sono arrivati un paio di nuovi dati: comprare un appartamento in centro a Londra costa 13mila sterline a metro quadro, mentre nel cuore diParigi un alloggio con una sola stanza non costa meno di 850 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *