Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 2017 sono stati 114 mila i cittadini italiani che hanno trasferito la propria residenza all’estero. Tra questi il 42% (48.600) ha tra 18 e 34 anni.

Ma è un dato è sottostimato perché solo un italiano su due si registra all’AIRE, l’associazione degli italiani residenti all’estero e può essere quindi censito.

Molti di questi giovani hanno cominciato a vivere all’estero molto prima della laurea grazie al programma Erasmus che dal 1987 ad oggi ha coinvolto 4 milioni di studenti europei di cui un bel 10% sono italiani.

Una volta laureati molti dei nostri ragazzi hanno fatto il tirocinio in altri Paesi e lì sono rimasti. Gli italiani tirocinanti sono al terzo posto in Europa dopo Francia e Germania.

Il futuro che ci aspetta non sarà diverso: quattro giovani disoccupati su 10, soprattutto laureati, saranno pronti a lasciare il Paese per motivi di lavoro.

Dati che fanno male al cuore a tutti i genitori che restano a casa. Che si adattano a fare mamma e papà (e poi anche i nonni) via Skype.

Di cervelli in fuga e nido vuoto ne sa qualcosa Brunella Rallo, napoletana e sociologa, nonché mamma di Alessandro e Valeria – entrambi docenti universitari negli Usa – che nel 2016 ha fondato il blog Mamme di cervelli in fuga.

Un luogo virtuale dove ci si confronta e ci si aiuta. Si versa qualche lacrima ma si ha anche la consapevolezza che “noi, le mamme e le famiglie, siamo privilegiate perché, nel mondo dell’emigrazione contemporanea, le storie nostre e quelle dei nostri figli possono essere segnate dalla malinconia ma non dalla tragedia”. 

CONDIVIDI
Macri Puricelli
Nata e cresciuta a Venezia, oggi vivo in mezzo ai campi trevigiani. Fra cani, gatti, tartarughe, tre cavalle e un'asina. Sono laureata in filosofia e faccio la giornalista da più di trent'anni fra quotidiani e web. Dal 2000 mi occupo della comunicazione on e offline di Cassa Padana Bcc e dallo stesso anno dirigo Popolis. Quanto al resto...ho marito, due figli e tanti tanti animali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *