Tempo di lettura: 1 minuto

Ferrara. Per un week end sarà possibile visitare i più belli e suggestivi giardini privati del centro storico della città, il 13 e 14 maggio c’è Interno Verde, per esplorare oltre 50 giardini privati tra tanti eventi collaterali.  Isole segrete ricche di memoria e ricordi, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città.

Dopo il successo della prima edizione, che ha coinvolto più di 3.500 partecipanti e 37 splendidi giardini, l’associazione Ilturco ha voluto ampliare il numero degli spazi accessibili: saranno 50 i giardini presenti nella mappa 2017.

Una ventina circa saranno gli stessi dell’edizione 2016, i più significativi da un punto di vista storico, architettonico e botanico, gli altri invece saranno luoghi inediti, scelti per permettere ai ferraresi e ai turisti di stupirsi ulteriormente, varcando la soglia di nuove oasi di tranquillità, segrete e inaspettate.

I giardini sono scrigni d’arte e di botanica racchiusi da corti rinascimentali ed antichi muri medievali, luoghi nascosti in cui spesso vaga l’immaginazione e la curiosità sognante di grandi e piccoli. Un’occasione straordinaria per scoprire la storia delle città da punti di vista inediti. Per ogni giardino ci saranno a disposizione informazioni botaniche, storiche ed architettoniche. Inoltre, per tutto il weekend, si potrà partecipare ad eventi collaterali, tra mostre fotografiche e di illustrazione, performance artistiche, letture, musica, teatro e laboratori per bambini.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *