Tempo di lettura: 1 minuto

Il 23 giugno è stata aperta la fase preparatoria del primo bando Interreg MED.
L’obiettivo del bando è la promozione della crescita sostenibile nell’area interessata, rafforzando idee innovative e un uso razionale delle risorse. Pertanto saranno finanziati progetti che prevedono lo scambio di conoscenze e il miglioramento delle politiche pubbliche fra gli attori territoriali delle regioni che partecipano al programma.

Il programma prevede 4 assi prioritari:

  • Promuovere le capacità d’innovazione delle regioni MED per una crescita intelligente e sostenibile;
  • Protezione dell’ambiente e promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile;
  • Proteggere e promuovere le risorse naturali e culturali del Mediterraneo;
  • Rafforzare la governance mediterranea.

Potranno partecipare al bando autorità pubbliche, agenzie di settore, PMI, centri di ricerca, università, ONG, organizzazioni internazionali e privati.

Il Programma Interreg MED 2014-2020 è dotato di un budget di oltre 275 milioni di euro. Fino all’1 settembre sarà possibile predisporre la propria candidatura prima della presentazione. Il primo invito a presentare progetti modulari (composti da uno o più moduli tra Studio, Verifica, Capitalizzazione) si aprirà invece l’1 settembre, con termine ultimo per la presentazione delle candidature fissato per il 2 novembre.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *