Tempo di lettura: 1 minuto

Vigarano (Ferrara) – Metti una sera un gruppo di ragazze e ragazzi che ballano e suonano sul palco. Aggiungi una storia d’amore (scritta da chi sta firmando questo articolo), le musiche dei cantanti italiani più amati (Negrita, Elisa, Fiorella Mannoia, Alex Britti) e un obiettivo di solidarietà (nei confronti dell’associazione Giulia onlus alla quale sarà devoluto il ricavato della vendita dei biglietti).

Infine raggruppa gli ideatori (la filiale Cassa Padana di Ferrara e il Jazz Studio dance di Ferrara). Avrai “ML, io non ho paura”, un musical sulla forza della passione.

Dopo la prima del giugno scorso al Teatro Comunale di Ferrara e la “replica” il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in Sala Estense, il musical il 5 gennaio andrà in scena al PalaVigarano di Vigarano Mainarda.

Il ricavato della serata andrà alla realizzazione del futuro museo che il paese vuole dedicare a un illustre concittadino: Carlo Rambaldi, il papà di ET di Spielberg, tre premi Oscar per gli effetti speciali e scomparso nell’agosto 2012.

CONDIVIDI
Macri Puricelli
Nata e cresciuta a Venezia, oggi vivo in mezzo ai campi trevigiani. Fra cani, gatti, tartarughe, tre cavalle e un'asina. Sono laureata in filosofia e faccio la giornalista da più di trent'anni fra quotidiani e web. Dal 2000 mi occupo della comunicazione on e offline di Cassa Padana Bcc e dallo stesso anno dirigo Popolis. Quanto al resto...ho marito, due figli e tanti tanti animali.