Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Arriva in città dall’8 settembre al 7 ottobre al palazzo Martinengo Colleoni di Malpaga MO.CA. la mostra L’Italia in viaggio al che raccoglie 25 immagini tratte dall’Archivio fotografico del Touring Club Italiano.

Un secolo di vacanze e viaggi nelle fotografie storiche dell’archivio del touring. Le 25 fotografie raccontano il viaggio dalle origini, con le prime gite ed escursioni spesso di pochi e “privilegiati”, e poi lungo tutto il Novecento, passando per la nascita del viaggio organizzato e per il moltiplicarsi di modalità per viaggiare e spostarsi.

Alle gite cicloturistiche e alle escursioni in montagna si alternano i momenti più riposanti nelle stazioni balneario negli stabilimenti termali; il viaggio organizzato a bordo di autocarri e all’insegna di tappe diverse giorno per giorno, uniti dallo spirito di squadra, trova invece la sua alternativa nella crociera a bordo dei moderni transatlantici che negli anni Venti e Trenta facevano la spola con New York e l’America.

Il prestigioso palazzo Martinengo Colleoni di Malpaga, MO.CA. Centro nuove culture di via Moretto 78, è un monumento tenuto aperto dai Volontari Touring per il patrimonio culturale nell’ambito dell’iniziativa Aperti per Voi che consente ai turisti e non solo di poter visitare tanti luoghi meritevoli in Italia altrimenti chiusi al pubblico.

E ancora, fra gli anni Quaranta e gli anni Sessanta, la diffusione di nuovi modi di viaggiare e di nuovi mezzi di trasporto, per un bisogno di vacanza e di viaggio che si diffonde fra gli italiani e trova nel mese di agosto la sua più felice espressione.

Treni in partenza dalle maggiori città del Nord, per spostarsi verso la riviera ligure o adriatica o nelle città d’arte; pullman e corriere a fare da spola con le principali località di montagna; automobili con cui regolare i propri ritmi di viaggio ed assecondare maggiormente i bisogni della famiglia, con gli autogrill ad offrire una sosta comoda per trovare sollievo dalle fatiche della strada; voli charter per chi voleva arrivare più lontano e concedersi qualche giorno di viaggio all’estero.

Le 25 fotografie selezionate, con un’attenzione particolare proprio ai mezzi di trasporto cui gli italiani si sono affidati per le loro vacanze, raccontano questi e altri cambiamenti nel modo degli italiani di viaggiare e di concepire il viaggio, documentati dal Touring Club Italiano che per tutto il Novecento è stato sostenitore e promotore della diffusione del turismo in Italia e all’estero in tutte le sue attività, come l’archivio fotografico rispecchia.

Inaugurazione mostra: sabato 8 settembre, ore 11:30, Mo.Ca., via Moretto 78, Brescia

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *