Brescia – Sabato 2 aprile alle ore 20.45, nella sede di For-Art in via Casazza a Brescia, prenderà il via la seconda edizione della rassegna musicale “Jazz & the City“, promossa dall’associazione For-Art in collaborazione con l’Associazione Cieli Vibranti.

Il concerto di apertura è assolutamente da non perdere, ci sarà infatti l’esibizione del coro “One Soul Project” guidato da Elisa Rovida. Cinquanta voci, un solo spirito. Dal gospel agli standard jazz, dal musical al pop, sarà un concerto che alternerà classici del repertorio e rarità, inseguendo il filo rosso del ritmo e della passione. L’ingresso è a offerta libera. La serata è dedicata ad ATAR (Associazione Tutela Animali Randagi).

Il resto del programma prevede altri due appuntamenti.

  • Sabato 23 aprile, ore 20.45, esibizione di “Three in one“, con Giovanni Colombo al pianoforte, Daniele Scaravelli al basso e Paolo Zanaglio alla batteria. La band coniuga al meglio la sonorità del piano acustico ed elettrico con una ritmica ben rodata, che spazia dallo swing al funk, senza trattenere l’energia dei ritmi latini e afrocubani, aggiungendo un carattere definito al repertorio, scelto tra i grandi maestri quali Chick Corea, Dave Weckl, Jaco Pastorius , Michel Camilo e Mike Stern.
  • Sabato 7 maggioe, ore 20.45, esibizione di “Groove & Move“, con Gabriele Mitelli alla tromba e Pasquale Mirra al vibrafono La musica è densa, sinuosa, avvolgente, con richiami ancestrali alla purezza del suono e della melodia. L’uso poco convenzionale che i due musicisti fanno dei rispettivi strumenti espande ulteriormente il suono che fuoriesce da trombe con l’ancia, da pianoforti in miniatura, che è filtrato da fogli di alluminio e pezze di feltro, e che prende forma in un armonioso sabba di note. Si aggiunge una componente ritmica sempre presente – a volte esibita sfacciatamente, a volte sotterranea, celata da segni e gesti appena percettibili – che genera un palpabile coinvolgimento di corpo e mente..

Ingresso ad offerta libera.