Tempo di lettura: 2 minuti

Castagnaro (Verona) – Quella della Banda Filarmonica di Castagnaro è una storia lunga e gloriosa che recentemente ha superato i 150 di vita. La banda venne infatti fondata il 28 novembre del 1865 per merito di don Marco Prando, parroco sensibile e facoltoso.

Composta da un organico ben nutrito e diretta da Maestri di grande valore, la Banda fece ben presto conoscere il suo nome; cominciò a collezionare successi in vari concorsi: 1889 ad Adria, nel 1895 a Verona, nel 1899 a Legnago, nel 1907 a Treviso, nel 1908 a Ferrara. Il 26 Maggio 1912 si classificò prima al concorso internazionale di Bande a Parigi ricevendo una medaglia d’oro, sotto la direzione dell’insigne M° Ferruccio Cusinati.

Cusinati, assieme all’amico tenore Giovanni Zanatello, nel 1913 ebbe l’idea di allestire un’opera lirica all’interno dell’Arena di Verona contribuendo alla nascita del Festival Lirico Areniano, che a distanza di più di un secolo è più vivo che mai. Ferruccio Cusinati è stato anche uno degli insegnanti di Maria Callas

Il primo conflitto mondiale non fermò l’attività e il 13-14 giugno 1935 la Banda ottenne il 1° premio a Trieste. Ben più gravi furono le ripercussioni della seconda guerra mondiale, che lasciò alle spalle un periodo di onori e glorie; il M° Cusinati avviò la ricostruzione e la Banda ricominciò a regalare la sua sensibilità artistica a piazze vicine e lontane.

L’attuale Banda Filarmonica, avente come presidente il signor Silvio Gambarin, è diretta dal M° Massimiliano Negri, giovane studioso e ricco di sensibilità musicale, ha brillantemente saputo stimolare la ripresa, continuando ad infondere negli animi una nobile realtà di musica, espressione di grandi valori.

E’ in pieno svolgimento il programma estivo della Banda.
Queste le prossime date:

  • Giovedì 26 luglio – Processione di Sant’Anna a Menà di Castagnaro. E’ la principale festa del paese. La partecipazione coinvolge anche i paesi limitrofie la festa dura una settimana.
  • Giovedì 2 agosto – Esibizione Scuola Allievi con partecipazione della Banda. La manifestazione è posta all’inizio della sagra del paese che dura una settimana circa. Lo scopo dell’esibizione è quello di far conoscere la musica ai giovani per avvicinarli sempre di più alla Banda locale.
  • Giovedì 16 agosto – La Banda si esibisce a Badia Polesine in una manifestazione che la vede impegnata in Sfilata e Concerto. L’evento avrà luogo nel piazzale antistante l’Abbazia nel centro storico del paese.
  • Venerdì 24 agosto – Giovani bandisti suona per i Grandi di Castagnaro. La manifestazione è organizzata dalla Proloco locale.
  • Sabato 15 settembre – Le contrade di castagnaro in Musica!!
    La manifestazione avrà luogo nel seguente modo:
    Il Concerto di Campane darà l’inizio della manifestazione dopo la Santa Messa Vespertina.
    Le tre Bande, dislocate nei tre punti principali del paese, partiranno una di seguito all’altra con intervalli stabiliti.
    Percorreranno la Contrada a loro assegnata, per giungere al piazzale del Centro Polifunzionale sempre suonando musiche di repertorio.
    Al termine della sfilate ogni singola banda si esibirà con dei brani tipici per la manifestazione. Gran finale con il concerto d’insieme delle tre bande.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *