Cremona – Anche il Museo del Violino festeggia la Befana, con una pomeriggio dedicato alle famiglie: venerdì 6 gennaio alle 15, grandi e piccoli (in particolare i bambini dai 5 ai 12 anni) sono invitati alla corte del Re, un percorso animato che è un vero e proprio viaggio nella storia degli strumenti ad arco, alla scoperta dei tesori del Museo. E, per questa occasione, tutti i bambini riceveranno in regalo il libro “I sogni di LiuTo”.

I tesori del Museo sono anche il fulcro della visita guidata gratuita, in programma domenica 8 gennaio alle 15. Giovedì 5, venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 gennaio, invece, continuano le performance live che vedono protagonista il violino Clisbee 1669 di Antonio Stradivari, affidato alla solista Aurelia Macovei (ore 16, posto unico 7 euro).

Lo strumento è uno dei primi violini costruiti dal Maestro e deve il suo nome a Mrs Clisbee, allieva di Andreas Moser, secondo violino del quartetto Joachim, che lo acquistò nel 1899. Dopo alcuni passaggi di proprietà, è entrato poi a far parte della collezione dei coniugi Axelrod, che nel 2003 lo hanno donato alla città di Cremona. Visita guidata gratuita (ingresso con il biglietto del Museo). Domenica 8 gennaio, ore 15. Speciale bambini

Altre iniziative a Cremona:
Venerdì 6 gennaio alle 16 in Duomo a Cremona in scena i ragazzi dell’International Musical Friendship (IMF), un’orchestra di oltre 46 elementi diretti da Ya-Wen Kohler-Yang, con musicisti provenienti da tutta Europa.

Fino al 15 gennaio a Casalmorano mostra presepi e diorami presso il Centro Pastorale di Via Prejer 7.

Fino al 8 gennaio a Torricella del Pizzo Mostra di presepi della bassa in cascina.

Fino all’8 gennaio a Cremona il Presepe Meccanico presso la sede Bersaglieri di Cremona via Sacchi 9.

Fino al 22 gennaio a Pizzighettone nelle mura di piazza D’Armi la ‘6^ Mostra Presepi nel Museo’, rassegna di natività natalizia allestita nel Museo Arti e Mestieri di una Volta.

Fino all’8 gennaio a Cremona la Mostra dei Presepi nella sede Associazione Nazionale Alpini di Cremona in via Realdo Colombo 2, ingresso libero.