Ospitaletto (Brescia) – Sabato 20 febbraio alle ore 15.30 presso l’oratorio San Giovanni Bosco di Ospitaletto, si terrà l’interessante incontro “La campana di ovatta – I rischi dell’educazione iperprotettiva“, con relatore il Dr. Claudio Boienti, psicologo clinico dell’età evolutiva. Il convegno è organizzato dall’associazione “Il Nuovo Nido” in collaborazione con l’associazione “Le Radici e le Ali“.

I bambini amano l’emozione del pericolo, l’altezza, la velocità, dondolarsi, appendersi, stare in equilibrio fare capriole. Naturalmente i genitori vogliono proteggere i loro bambini, ma affinché essi crescano in modo sano dal punto di vista sia psichico che fisico i bambini stessi devono giocare all’aria aperta e ogni tanto correre anche dei rischi. L’obiettivo dell’incontro è quello di comprendere e scoprire insieme qualche consiglio utile per genitori iperprotettivi, conoscere i rischi di una educazione troppo rigida e ansiosa per poter crescere insieme.

Per una corretta preparazione dell’incontro è indispensabile confermare la propria presenza (mail o telefono). Nel caso in cui non si raggiungesse un numero minimo di adesioni, l’incontro verrà annullato.

In occasione dell’incontro ci sarà uno spazio dedicato ai bambini. Il Dott. Kim Soo-Bok Cimaschi e la Dott.ssa Laura Pensini (psicologa clinica dell’età evolutiva) intratterranno i bambini con un laboratorio espressivo rivolto a bambini in età scolare. Un incontro di circa 2 ore con delle attività interattive che faciliteranno la comprensione e l’espressione emotiva, al fine di sviluppare delle competenze affettive e sociali funzionali al proprio benessere presente e futuro.

Associazione “Il nuovo nido”: Chi Siamo.

Siamo un gruppo di famiglie adottive di Brescia e Bergamo che da tempo sta cercando un punto di aggregazione con altre famiglie adottive, già formate o future. Alcuni di noi hanno già abbracciato i propri figli, altri ne sentono la presenza e ne hanno una foto, altri ancora ne conoscono solo il paese di provenienza. Ciò che ci accomuna è il desiderio, unito al sentito bisogno, di confrontarci e condividere esperienze, emozioni e speranze di questo lungo e tortuoso cammino adottivo.
Abbiamo creato l’associazione “Il Nuovo Nido” con i seguenti scopi:

  • Diffondere la cultura dell’Adozione e della genitorialità;
  • Promuovere e tutelare la maternità e la paternità responsabile;
  • Supportare le famiglie che intendono adottare e le famiglie adottive;
  • Favorire l’inserimento dei bambini adottivi nel contesto socio culturale in cui vivono;
  • Promuovere e tutelare i diritti dei bambini e della famiglia;
  • Realizzare progetti di beneficenza e solidarietà sociale.