Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare. – Andy Warhol

Collebeato (Brescia) – La Pro Loco, in collaborazione con l’Associazione Botanica Bresciana e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Collebeato, organizza un incontro ad ingresso libero sul tema “La cava della CemBre – storia e flora prima e dopo il cementificio”.

Nel corso della serata, organizzata giovedì 16 novembre, verranno dati ai presenti cenni storici sulla fabbrica di cemento, del quale fu ispiratore padre Ottorino Marcolini che lamentava difficoltà di approvvigionamento per la costruzione dei suoi numerosi e noti villaggi, a cui seguirà una interessante relazione, curata dagli esperti Giuseppe Roncali e Beppe Finazzi dell’Associazione Botanica Bresciana, sulla flora nella ex-cava che, con la chiusura del cementificio, ha visto il ritorno e la nascita di numerose varietà e specie di erbe e piante.