Padernello (Brescia) – Sinergie del mondo accademico, culturale ed imprenditoriale si sono unite per elaborare una pubblicazione, destinata agli educatori, ai genitori e agli alunni, che è un “manifesto per Brescia Città dell’Educazione”.

Il progetto è rivolto alla costruzione di un nuovo modello pedagogico finalizzato allo sviluppo di un umanesimo davvero integrale, dove corpo e spirito, cuore e mente cooperano e si armonizzano in una visione superiore di «cittadinanza terrestre».

Una riflessione sullo stato dell’arte e sull’urgenza di assumere una rinnovata attenzione verso i temi del rispetto per tutte le creature, per l’ambiente e per la sostenibilità. Un giardino delle idee offerto sia a tutti coloro che si occupano di educazione ed hanno a cuore il futuro delle giovani generazioni, sia agli studenti che , sin dai primi anni di studio, si preparano a divenire cittadini partecipi e responsabili.

Il Progetto nasce nell’ambito delle iniziative dedicate ai Santi Patroni del comune di Brescia e si inserisce nella prospettiva mondiale rappresentata da Expo 2015: “feeding the planet energy for life” “nutrire il pianeta energia per la vita”; gode del patrocinio del Comune di Brescia e di molte associazioni che credono nella possibilità di costruire un Mondo Nuovo partendo da azioni semplici e condivise.

Il libro Città dell’Educazione. Brescia per un Mondo Nuovo con la lettera Maiuscola e l’allestimento della relativa mostra dell’Albero del Sapere, verranno presentati in un Convegno presso il Castello di Padernello il 1 dicembre.

Il programma nel dettaglio e il progetto.