Tempo di lettura: 3 minuti

Gardone Val Trompia, Brescia. Oblomov-Letti in Valle è il festival dei narratori che  porta a Gardone Val Trompia nomi importanti del panorama letterario italiano quest’anno ha dovuto fare i conti con la pandemia di Covid-19 che ha messo a dura prova l’intera umanità su tanti fronti. Ma certamente uno degli aspetti più pesanti è il danno prodotto alla socialità, alla bellezza della vita collettiva. Vedere chiusi al pubblico musei e biblioteche è stato come il venir meno dell’abbraccio oltre che dei corpi anche delle intelligenze, del pensiero, delle immaginazioni e delle speranze dell’essere umano.

Con spirito di resilienza montanara prende il via mercoledì 2 dicembre, la rassegna onlineUn Filò tra Oblomov e QUANTUM”, un modo per mantenere vivo il legame con i lettori della biblioteca ma anche con il variegato pubblico dei Festival della Città di Gardone Val Trompia che quest’anno, a causa della pandemia, sono stati annullati o realizzati in forma ridotta.

Sei le video-interviste che verranno trasmesse in diretta sulla pagina Facebook della biblioteca: alcuni autori hanno già calcato le scene dei nostri Festival mentre per altri si tratta di una “prima volta”.

Il programma si apre mercoledì 2 dicembre alle ore 18.00 con la giornalista Silvia Bencivelli, fresca ospite di QUANTUM; se a ottobre ci ha parlato di scienza e fake news, ora spazierà tra i suoi numerosi campi di interesse tra cui musica e letteratura.

Venerdì 4 dicembre, sempre alle 18.00, Enrico Ruggeri presenterà il suo nuovo libro “Un gioco da ragazzi”, una grande, intensa, storia di famiglia, intervistato da Agnese Ermacora, giornalista pubblicista, speaker, autrice e attrice.

Mercoledì 9 dicembre alle 18.00 il graditissimo ritorno di Serena Dandini che non ha certo bisogno di presentazioni. Se volete farle una domanda, fatecelo sapere e cercheremo di farvi avere la risposta in diretta!

Sabato 12 dicembre alle 11.00 sarà con noi Francesca Lancini, giornalista, conduttrice televisiva, modella, scrittrice di origine bresciana anche se ormai di casa a Roma.

Lunedì 14 dicembre alle 18.00 spazio a Chiara Valerio, traduttrice, curatrice editoriale, conduttrice radiofonica italiana, scrittrice, che ci presenterà il suo ultimo saggio “La matematica è politica”. Di lei Serena Dandini scrive “Questo saggio, che sembra un teorema letterario, dimostra che, se un campo è considerato algido e lontano, alla fine è sempre e solo un problema di narrazione”.

E, per concludere in grande, una performance a sorpresa che vedrà protagonisti Davide Van De Sfroos e il “nostro” Piergiorgio Cinelli, il geniale autore – insieme a Claudio Comini, direttore della biblioteca di Gardone Val Trompia – dei due meravigliosi video di lancio di questa rassegna: Scrittori Italiani VS Scrittori Stranieri. Vieni a votare il tuo preferito sulla pagina Facebook della nostra biblioteca: www.facebook.com/biblioteca.digardonevt

Nel suo piccolo, la Città di Gardone Val Trompia ha cercato di reagire a questo momento storico inventando nuove soluzioni e nuove modalità per garantire quelli che ritiene essere beni primari per lo spirito e per la vita delle persone. Anche durante questa “seconda ondata” è forte, sia da parte dell’amministrazione che del personale, la volontà di restare vicini ai cittadini introducendo nuovi servizi e creando occasioni di incontro “virtuale”.